Rapina in pieno giorno, momenti di panico per una coppia

Una rapina in pieno giorno subita da una coppia nella loro abitazione: non sono affatto mancati momenti di panic

Il tutto si è verificato nella prima mattinata di ieri, giovedì 7 dicembre, verso le ore 10 del mattino. Vittima una coppia di anziani che ha vissuto attimi che difficilmente potrà mai dimenticare. Una rapina nella loro abitazione. Ci troviamo ad Ostia (provincia di Roma). Secondo quanto riportato da alcune fonti e media locali pare che i banditi abbiano atteso il marito al portone, fino a seguirlo nella sua abitazione. La vittima, un uomo di 74 anni, è stato subito circondato dai malviventi.

E' accaduto a Roma
Rapina in pieno giorno per una coppia (Pixabay Foto) Notizie.com

Questi ultimi, armati di pistola, gli hanno intimato di entrare nell’abitazione e di chiuderla a chiave. All’intero della stessa erano presenti la moglie (stessa età del marito) ed una collaboratrice domestica che si trovava in bagno. Momenti di puro terrore per i tre. Proprio come se stessero vivendo la scena di un film visto che, successivamente, sono stati anche imbavagliati e sequestrati dei loro cellulari, in modo tale che non potessero chiamare aiuto.

Ostia (Roma), coppia rapinata come in un film: momenti di panico

I rapinatori erano con il volto coperto. Si cerca di capire se si trattano di stranieri oppure italiani. Fatto sta che, dopo essersi assicurati di aver chiuso dentro una stanza la coppia e la collaboratrice, hanno iniziato a rovistare ovunque. I malviventi hanno portato via di tutti: dai soldi fino ad arrivare ai gioielli, passando per oggetti preziosi. Il valore della merce rubata si avvicina ai 700mila euro. Dopo essersi resi conti che i rapinatori avevano finito e abbandonato l’abitazione, i tre sono riusciti a liberarsi ed hanno chiamato aiuto.

E' accaduto a Roma
Carabinieri (Pixabay Foto) Notizie.com

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno, sin da subito, avviato le prime indagini del caso. La donna è ancora sotto shock per quello che ha vissuto. Il marito ha raccontato il tutto ai militari dell’arma. Adesso è partita la caccia alla banda dei rapinatori che, ovviamente, ha fatto perdere le proprie tracce. Non si tratta affatto del primo episodio che si verifica nella Capitale e nelle province. Soprattutto in questo periodo natalizio dove il numero di rapine è aumentato in maniera vertiginosa.

Impostazioni privacy