Serie A, riscatto Milan: Frosinone ko. I top e i flop del match

Il Milan ritrova sorriso e tre punti contro il Frosinone in questo anticipo serale del sabato. A ‘San Siro’ decidono le reti di Jovic, Pulisic e Tomori.

Il Milan si rialza dopo il ko interno contro il Borussia Dortmund. In questo sabato sera i rossoneri superano 3-1 il Frosinone grazie alle reti di Jovic, Pulisic e Tomori e conquistano il secondo successo consecutivo in campionato in casa. Per gli ospiti il classico gol dell’ex di Brescianini.

Top e flop Milan-Frosinone
Il Milan ritrova il successo – Notizie.com – © Lapresse

Con questa vittoria i rossoneri si confermano al terzo posto portandosi a -4 dalla Juventus. I ciociari, invece, devono rimandare l’appuntamento con la prima vittoria in trasferta in Serie A.

Il tabellino e le pagelle di Milan-Frosinone

Top e flop Milan-Frosinone
Musah sfida Monterisi – Notizie.com – © Lapresse

Milan-Frosinone 3-1

Marcatori: 43′ Jovic (M), 50′ Pulisic (M), 74′ Tomori (M), 82′ Brescianini (F)

Milan (4-3-3): Maignan 7; Calabria 6, Tomori 7, Hernandez T. 7.5, Florenzi 6; Musah 6, Reijnders 6.5 (79′ Bennacer s.v.), Loftus-Cheek 6.5 (79′ Pobega s.v.); Chukwueze 5.5 (64′ Adli 6), Jovic 7.5 (85′ Camarda), Pulisic 7 (79′ Traoré C. s.v.). A disposizione: Mirante, Nava, Simic, Jimenez, Krunic, Romero L. All. Pioli 7

Frosinone (4-2-3-1): Turati 6; Monterisi 5.5 (86′ Cheddira), Okoli 5, Romagnoli S. 5, Oyono 5; Bourabia 5.5 (46′ Brescianini 5.5), Barrenechea 6; Soulé 5, Reinier 5.5 (57′ Gelli 5.5), Ibrahimovic 5.5 (65′ Caso 5.5); Cuni 5 (66′ Kaio Jorge 5). All. Fratteli, Cerofolini, Baez, Lulic, Garritano, Kvernadze, Lusuardi. All. Di Francesco E. 5

Arbitro: Sig. Matteo Marchetti di Ostia 6.5

Note: Ammoniti: Jovic, Pioli (M); Barrenechea (F). Angoli: 6-7 per il Frosinone. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

I top

Top e flop Milan-Frosinone
Pulisic uno dei migliori in casa Milan – Notizie.com – © Lapresse

Mike Maignan (Milan) – Questa sera Magic Mike è ritornato decisivo. Bravo su Cuni quando il punteggio era sullo 0-0 e poi regala l’assist a Pulisic. Una prestazione che riscatta alcune partite non perfette.

Christian Pulisic (Milan) – L’americano questa sera ha fatto vedere le sue qualità. Accelerazione, qualità e gol. Una delle prestazioni migliori in queste ultime settimane.

Luka Jovic (Milan) – Doveva essere la sua partita: gol più assist per il serbo che non ha deluso le aspettative. Da qui potrebbe iniziare il suo campionato.

Theo Hernandez (Milan) – Forse una delle migliori prestazioni in questa stagione. Schierato da centrale, non sbaglia praticamente nessun intervento e si fa vedere anche in fase offensiva.

I flop

Marvin Cuni (Frosinone) – “Bisogna essere più cattivi”, così Di Francesco dopo l’occasione per il suo attaccante. L’ex Bayern Monaco ha scelto lo scavetto quando si doveva andare con forza. Un errore molto grave se si pensa che dopo poco è stato Jovic a sbloccare il match.

Simone Romagnoli (Frosinone) – In difesa la prestazione dei ciociari è stata molto complicata. Sulla prestazione del capitano pesa il rinvio non perfetto nel gol di Jovic.

Impostazioni privacy