Messi, la lettera scritta a Guardiola: “Portami al City’

Una chiacchierata dell’estate 2020 rimasta segreta: l’ora campione del mondo argentino avrebbe potuto ritrovare il ‘suo’ Pep in Inghilterra

Lionel Messi e Pep Guardiola, un duo che negli ultimi anni ha sconvolto e fatto paura a tutto il mondo del calcio. Insieme, infatti, sono stati protagonisti di una delle migliori squadre della storia del calcio, ovvero il Barcellona, che è stato capace di vincere qualsiasi trofeo e raggiungere tantissimi traguardi tra il 2008 e il 2012. Il giornalista spagnolo Martín Perarnau, che da sempre segue con attenzione la carriera dell’allenatore spagnolo, ha pubblicato un nuovo libro in cui ha rivelato una conversazione tra i due del 2020. Proprio in quel momento, l’argentino si sarebbe rivolto al tecnico riguardo la possibilità di lasciare la Spagna e raggiungerlo a Manchester.

Il colloquio del 2020 tra Messi e Guardiola.
Messi in campo con Pep Guardiola (Ansa) – Notizie.com

“God save Pep”, è questo il titolo dell’ultimo lavoro di Perarnau, incentrato sull’impresa di Guardiola di arrivare a vincere la prima Champions League dei Citizens. In uno dei capitoli viene trascritto testualmente il dialogo di Pep con Leo, con in mezzo il ruolo di Kun Agüero a fare da mediatore. Tutto inizia il 14 agosto 2020, in piena pandemia, quando il Barcellona ha subito una delle sconfitte più dolorose della sua storia. Si tratta dell’2-8 contro il Bayern Monaco in Champions League, a Lisbona, in uno stadio vuoto. Quella partita non solo ha segnato il futuro dei blaugrana, ma anche quello del numero 10 argentino.

La conversazione

Secondo quanto appreso da Perarnau, Messi ha prima chiamato Agüero, suo grande amico che allora giocava proprio per il City, chiedendogli per quanto tempo ancora il tecnico avesse il contratto con il club inglese. Secondo quanto scritto nel libro, poi, Guardiola, una volta atterrato all’aeroporto di El Prat a Barcellona, ha ricevuto un messaggio da Leo: “Ciao Pep, come stai?”. Il giorno dopo si sono incontrati a casa dell’allenatore, con l’attaccante che gli ha detto chiaramente di voler lasciare il Barcellona perché arrabbiato con la dirigenza e soprattutto con l’allora presidente Josep María Bartomeu. Erano i giorni del famoso burofax inviato dal calciatore alla società catalana, dove si leggeva la sua volontà di andare via alla scadenza del suo contratto.

Messi voleva raggiungere Guardiola al City nel 2020
Messi vince il suo ottavo Pallone d’Oro (Ansa) – Notizie.com

“Piove molto a Manchester”, dice subito Guardiola avvertendo Messi, prima di iniziare un lunghissimo colloquio che, alla fine, si è concluso con un nulla di fatto. Queste le loro parole, riportate da Perarnau:
Guardiola: -A Manchester ci alleniamo molto duramente…
Messi: -Mi allenerò duramente, non sono preoccupato.
Guardiola: -E io faccio ancora lunghi discorsi tattici. Forse ti annoierai…
Messi: -Tengo duro. Riuscirò a sopportare tutto ciò che fai.
Guardiola: -Leo, siamo invecchiati. Forse non ci sopportiamo più.
Messi: -Pep, voglio solo andare via.

Il resto della storia è nota a tutti: Messi è rimasto un altro anno al Barcellona, per poi trasferirsi a parametro zero al PSG. Guardiola, invece, è rimasto al Manchester City, riuscendo ad alzare la Champions League nel giugno 2023 in finale contro l’Inter.

Impostazioni privacy