Tragedia per Firmino, morto il padre a 62 durante una vacanza

L’ambasciata è al lavoro per sistemare le pratiche burocratiche e riportare la salma in patria per poter celebrare il funerale

Sosta per le nazionali molto sfortunata per una delle stelle degli ultimi anni del calcio europeo. La notizia riguarda Roberto Firmino, ex attaccante del Liverpool ora in forza all’Al-Ahli. Infatti, come ha riportato la fonte UOL, il padre del calciatore brasiliano è morto a soli 62 anni. Una vera e propria tragedia per il calciatore e per tutta la sua famiglia. José Roberto Cordeiro de Oliveira sarebbe stato colpito da un infarto fatale sabato sera, mentre si trovava a Dubai per un viaggio con i suoi parenti. In questo momento i suoi cari sono al lavoro e in contatto con l’ambasciata brasiliana all’interno del paese asiatico per riportare il corpo del defunto a Maceió, città natale della famiglia.

Tragedia per Firmino
Morto in vacanza il padre di Firmino (Ansa) – Notizie.com

La notizia della dipartita del papà di Firmino è stata confermata da alcuni amici intimi e dal responsabile stampa dello stesso calciatore proprio al media brasiliano UOL. È una situazione terribile quella che sta vivendo l’ex attaccante del Liverpool, che adesso sta cercando di capire anche come sbloccare tutta la vicenda per poter tornare quanto prima in Brasile e celebrare il funerale.

Il cordoglio per Firmino

Su quanto avvenuto si è espresso il CRB, primo club di Firmino, che ha rilasciato un bellissimo messaggio per ricordare José Roberto. Ecco la nota: “Il Clube de Regatas Brasil è profondamente addolorato per la morte di José Roberto Cordeiro de Oliveira, padre di Roberto Firmino, che ci ha lasciato questo fine settimana. È sempre stato un grande sostenitore di Galo de Campina ed era molto orgoglioso del fatto che suo figlio si fosse affermato con questa maglia“. Un amico di famiglia, invece, ha commentato in questo modo la vicenda: “Era una brava persona. Aveva un’anima buona ed era molto divertente. Tutto questa situazione è davvero inaspettata“.

Lutto per la famiglia Firmino
L’ex attaccante del Liverpool Firmino (Ansa) – Notizie.com

Il momento di Roberto Firmino ora si complica ulteriormente. Il brasiliano aveva già diversi problemi di ambientamento dopo essersi spostato in Arabia Saudita. L’attaccante, dopo la tripletta all’esordio, si è fermato completamente e non riesce a segnare in gare ufficiali da ormai ben tre mesi. Dal punto di vista calcistico, lui ovviamente non è l’unico in difficoltà: anche Gabri Veiga, Jota e Ruben Neves non si trovano bene e sperano di tornare presto in Europa. L’ex Liverpool classe 1991 in estate ha firmato un contratto con il club saudita dell’Al Ahli fino al 30 giugno 2026. Attualmente percepisce un ingaggio da 22 milioni di euro a stagione.

Impostazioni privacy