Maldini, il Milan è solo un ricordo: firma vicina con il top club

Paolo Maldini, oramai il Milan è solamente un ricordo: l’ex capitano rossonero sta firmare con un top club estero

Il suo addio ha fatto molto rumore e scatenato moltissime polemiche, da parte dei tifosi rossoneri, nell’ultima sessione estiva di calciomercato. Ovviamente stiamo parlando di Paolo Maldini, cuore rossonero e che non ha bisogno affatto di alcun tipo di presentazione, per il semplice motivo che il suo curriculum parla da solo. Dopo essere stato una bandiera, appunto, del ‘Diavolo’ è ritornato in nuove vesti come quelle di dirigente. I suoi colpi di mercato hanno aiutato la società a vincere uno scudetto che mancava da più di dieci anni.

Vicino alla firma con il Manchester United
Paolo Maldini (Foto LaPresse) Notizie.com

Poi la separazione tra le due parti (insieme al direttore sportivo Frederic Massara). Anche se, a quanto pare, secondo le ultime voci che arrivano e che riguardano il suo futuro il Milan dovrebbe essere solamente un ricordo. Una esperienza, quella da dirigente, pronta ad essere messa letteralmente alle spalle. Per il semplice motivo che il nativo di Milano è pronto ad iniziare una nuova ed importante avventura. Questa volta, però, con un top club estero. La trattativa, a quanto pare, è in stato avanzata.

Maldini pronto a ripartire: Milan è il passato, ad attenderlo la Premier League

Proprio negli ultimi giorni si era parlato nuovamente di lui. Il suo nome, infatti, era stato accostato all’Arabia Saudita. Non solamente i calciatori, quindi, le società arabe hanno intenzione di assicurarsi anche i dirigenti. Tanto è vero che sembrava quasi vicino alla firma con l’Al-Ittihad. Quest’ultimo club sembrava che volesse offrirgli il posto ed il ruolo che ricopriva nella sua esperienza in rossonero. Adesso, però, pare che le cose siano cambiate per il semplice motivo che, il suo futuro, potrebbe essere nel Regno Unito.

Vicino alla firma con il Manchester United
Paolo Maldini (Foto LaPresse) Notizie.com

Precisamente in Premier League dove, ad attenderlo, ci sarebbe il Manchester United. Questa è la clamorosa bomba che è stata lanciata dal noto quotidiano “The Sun“. Si tratterebbe inevitabilmente di un importante passo in avanti nella sua carriera sportiva e da dirigente. Il 55enne è in attesa della proposta. Proprio l’italiano, infatti, sarebbe il primo nella lista dei desideri dei ‘Red Devils’ per il ruolo da dirigente. A volerlo fortemente ci sarebbe proprio il proprietario del club, Sir Jim Ratcliffe.

 

Impostazioni privacy