Inizio disastroso, Lione esonera Blanc: lo sostituisce l’ex Serie A

Un inizio disastroso quello del Lione in questo campionato: Laurent Blanc è stato sollevato da ogni tipo di incarico dal club. Al suo posto si avvicina un ex Serie A

In quattro giornate di campionato ha conquistato solamente un punto. Decisamente troppo poco per un club importante come il Lione che ha deciso di dare il benservito al proprio allenatore. Anzi, ex visto che Laurent Blanc ha ricevuto la notizia del licenziamento. Nessuno si aspettava un inizio così pessimo da parte della squadra che si trova all’ultimo posto. Una decisione che è stata presa in questo momento di pausa per tutti i campionati europei (in vista degli impegni delle nazionali).

Gattuso si avvicina alla panchina del Lione
Laurent Blanc (Foto LaPresse) Notizie.com

In particolar modo è stata fatale la sconfitta rimediata, in casa, contro i campioni in carica della Ligue 1 come il Paris Saint Germain (1-4). La dirigenza, in queste ultime ore, sta valutando attentamente il profilo giusto che possa sposare il progetto. A quanto pare, però, sembra che non ci siano più dubbi. Visto che la scelta è ricaduta su un ex calciatore ed allenatore di Serie A, pronto a rimettersi nuovamente in gioco in un nuovo campionato straniero.

Lione, al posto di Blanc arriva Gattuso: a breve la firma

Gennaro Gattuso è pronto a ripartire. Dopo l’infelice esperienza che lo ha visto in Spagna come allenatore del Valencia (terminata con un esonero), il manager calabrese è pronto a rilanciare la propria carriera in Francia. Si tratta della sua prima esperienza nel Paese transalpino, la quarta all’estero (dopo Svizzera, Grecia e Spagna). In questo momento il suo forte procuratore, il portoghese Jorge Mendes, sta piazzando il suo assistito all’estero. Sembra che oramai non ci siano più dubbi a riguardo.

Gattuso si avvicina alla panchina del Lione
Gennaro Gattuso (Foto LaPresse) Notizie.com

un annuncio che potrebbe arrivare anche nelle prossime ore. La stampa francese è fermamente convinta che sarà lui a prendere il posto dell’altro campione del Mondo (Francia ’98). Si parla addirittura di un contratto biennale, oppure un accordo di un anno con tanto di rinnovo automatico nel caso in cui dovesse arrivare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Dopo la firma sarà tempo di concentrarsi per il nativo di Corigliano in vista del prossimo impegno di campionato, quello di domenica sera, in casa, contro il Le Havre alle ore 20:45.

 

Impostazioni privacy