Mancini, clamoroso dall’Arabia: sarà il ct della Nazionale!

Dopo aver presentato le dimissioni come commissario tecnico della nazionale azzurra, ora il tecnico di Jesi sembra il preferito per la selezione saudita.

Molto più di una semplice indiscrezione. Dopo essersi dimesso dal ruolo di ct della nazionale italiana, Roberto Mancini potrebbe volare in Arabia Saudita. La sua mansione sarebbe la stessa: il tecnico 58enne andrebbe a prendere il posto di Hervé Renard, che aveva lasciato la panchina saudita dopo il Mondiale.

L'Arabia Saudita ha scelto Mancini come nuovo ct.
Dall’Arabia sono convinti che Roberto Mancini sarà il prossimo commissario tecnico della nazionale saudita (Ansa) – Notizie.com

La voce di un possibile approdo di Mancini in Arabia gira da più di qualche giorno, ma dopo i recenti sviluppi diventa una (quasi) certezza. Nelle prossime ore infatti verrà ufficializzata un’offerta da parte della federcalcio saudita (la Saff) per l’ex commissario tecnico azzurro.

L’Arabia Saudita ha scelto Mancini come nuovo commissario tecnico!

A riportare la notizia è stato il quotidiano saudita Al-Riyadi: stando a quanto riportato dai media locali, infatti, Mancini avrebbe raggiunto un accordo con la nazionale dell’Arabia Saudita per i prossimi tre anni.

Ecco quindi il vero motivo che ha spinto l’ex ct della Nazionale a lasciare la panchina azzurra a metà agosto. E mentre si rincorrono le voci sul suo possibile successore, Mancini è sempre più vicino al volo che lo porterà in Arabia.

L’ex commissario tecnico della nazionale italiana, Roberto Mancini (Ansa) – Notizie.com

In un primo momento sembra che la Federazione avesse proposto a Mourinho di guidare l’Arabia Saudita, ma il tecnico della Roma avrebbe rifiutato la proposta. Per questo motivo si sarebbe deciso poi di virare sul profilo di Mancini.

Impostazioni privacy