Serie A, pari tra Samp e Spezia: il derby ligure termina 1-1

Nell’anticipo serale della trentunesima giornata Sampdoria e Spezia non vanno oltre il pareggio. Un punto che non serve a nessuno delle due.

Sampdoria e Spezia si dividono la posta, ma il pareggio non serve a nessuno delle due. Doriani in vantaggio con Amione, nella ripresa risponde Verde.

Sampdoria-Spezia resoconto
Sampdoria e Spezia si dividono la posta – Notizie.com – © Lapresse

Con questo punto la Sampdoria resta a dieci punti dalla salvezza a sette giornate dalla fine. Lo Spezia porta a +1 il vantaggio sul Verona, ma ora la salvezza si fa più complicata..

Il resoconto del match

Amione
Il gol di Amione – Notizie.com – © Lapresse

In casa Sampdoria la novità è sicuramente il ritorno al 3-5-2 con Lammers al fianco di Gabbiadini. Nessuna grande sorpresa, invece, nello Spezia rispetto alla vigilia. L’unico cambio è Zoet al posto di Dragowski, fermato per un problema fisico. La partenza è sprint per entrambe le squadre con ben cinque occasioni nei primi minuti. In particolare, gli ospiti si fanno vedere dalle parti di Ravaglia per ben quattro volte, anche se Ravaglia è stato chiamato in causa in modo pericoloso solo da Nzola. Anche la Sampdoria in questo inizio prova a creare qualche grattacapo ai bianconeri, ma la difesa si è sempre comportata con ordine e Zoet non è mai dovuto intervenire. I ritmi con il passare dei minuti continuano ad essere molto alti ed alla fine il match si sblocca al 23′: colpo di testa di Amione e palla in rete. Il gol permette ai padroni di casa di prendere maggiore fiducia e Lammers ha la grande occasione per il raddoppio, ma gli ospiti si salvano in qualche modo. Nel finale la sfida ritorna equilibrata e si va all’intervallo con il punteggio di 1-0.

Nella ripresa subito una interruzione per il lancio di fumogeni dei tifosi di casa. Uno stop che non fa assolutamente bene alla Sampdoria visto che lo Spezia riparte spingendo e il pareggio meritato arriva al 60′ con il colpo di testa di Verde dopo alcune situazioni pericolose create in precedenza. Poco dopo Bastoni va ad un passo dal raddoppio, ma arriva in ritardo e la Sampdoria si salva. Ancora Spezia poco dopo pericolosa con Bourabia e Amian. Nel finale doppia grande occasione per Amione e Zanoli, ma il punteggio non si sblocca. Nel recupero lo Spezia ha due buone occasioni, ma non le sfrutta. Dopo dodici minuti di recupero arriva la fine del match.

Il tabellino di Sampdoria-Spezia

Sampdoria-Spezia tabellino
La contestazione dei tifosi della Sampdoria – Notizie.com – © Lapresse

Sampdoria-Spezia 1-1

Marcatori: 23′ Amione (Sa), 59′ Verde (Sp)

Sampdoria (3-5-2): Ravaglia F.; Gunter, Murillo (72′ Djuricic), Amione (78′ Oikonomou); Zanoli, Léris, Rincon, Winks (79′ Ilkhan), Augello; Lammers (72′ Rodriguez J.), Gabbiadini. All. Stankovic

Spezia (4-3-3): Zoet; Amian, Nikolaou (90’+4 Caldara), Wisniewski, Bastoni S.; Ekdal (90’+4 Kovalenko), Esposito Sa., Bourabia; Gyasi, Nzola, Maldini D. All. Semplici

Arbitro: Sig. Fabio Maresca di Napoli

Note: Ammoniti: Gunter (Sa); Bastoni S. (Sp). Angoli: 9-9. Recupero: 2′ p.t.; 10′ s.t.

Impostazioni privacy