Serie A, il Sassuolo vince ancora: Berardi stende lo Spezia

Il Sassuolo non si ferma più. Nella prima sfida della ventisettesima giornata i neroverdi vincono 1-0 contro lo Spezia: decide il rigore di Berardi.

Quarta vittoria consecutiva per il Sassuolo di Dionisi. Il rigore di Berardi permette ai neroverdi di battere 1-0 lo Spezia e infliggere la prima sconfitta ai liguri da quando c’è Semplici in panchina.

Sassuolo-Spezia
La gioia di Berardi dopo la rete allo Spezia – Notizie.com – © Lapresse

Con questa vittoria il Sassuolo si rilancia in zona Europa: il settimo posto ora è distante due punti. Per lo Spezia una sconfitta che potrebbe portare il Verona ad accorciare nella corsa salvezza.

Il resoconto del match

Berardi
Il rigore di Berardi – Notizie.com – © Lapresse

Le due squadre arrivano a questa sfida da un momento sicuramente positivo, ma l’inizio del match è molto attento da parte di entrambe le compagini e quindi le occasioni latitano almeno nella prima mezz’ora. Poco dopo il 30′ arriva la grande chance per il Sassuolo con Berardi: conclusione a giro sul sinistro e palla sulla traversa. L’occasione dà coraggio ai padroni di casa che ci provano ancora con il numero 10, palla fuori e poi con Matheus Henrique, ma il colpo di testa viene murato da un grandissimo Dragowski. E’ questa l’ultima occasione del primo tempo, le due squadre vanno al riposo sul risultato di 0-0.

Nella ripresa il Sassuolo parte forte ed ha subito una doppia occasione con Rogério e Laurienté, ma il risultato non cambia. Lo Spezia reagisce subito con Amian, anche in questo caso, però, la mira non è precisa. Per sbloccare questo match ci vuole un episodio e arriva al 69′ con il tocco di mano di Amian (rigore dato dopo un consulto con il Var): dal dischetto si presenta Berardi che non sbaglia. La rete consente al Sassuolo di ritrovare maggiore fiducia e la squadra di casa va vicina al raddoppio con Frattesi e Harroui (palla sul palo). Nel finale gli ospiti spingono e hanno una grande occasione con Nzola, ma la mira non è precisa. Al triplice fischio esulta il Sassuolo, decide il rigore di Berardi.

Il tabellino di Sassuolo-Spezia

Sassuolo-Spezia tabellino
Pinamonti e Amian – Notizie.com – © Lapresse

Sassuolo-Spezia 1-0

Marcatori: 71′ rig. Berardi

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari G. M., Rogério; Thorstvedt (58′ Frattesi), Lopez M., Matheus Henrique (75′ Harroui); Berardi D. (85′ Marchizza), Pinamonti (75′ Defrel), Laurienté (75′ Bajrami). All. Dionisi

Spezia (4-3-3): Dragowski; Ampadu, Caldara, Nikolaou, Amian; Ekdal (65′ Esposito Sa.), Bourabia (80′ Verde), Agudelo (75′ Cipot), Gyasi (80′ Shomurodov), Nzola, Maldini D. (65′ Zurkowski) All. Semplici

Arbitro: Sig. Davide Ghersini di Genova

Note: Ammoniti: Nzola, Amian (S). Angoli: 3-3. Recupero: 1′ p.t.; 6′ s.t.