DIRETTA Guerra Ucraina, Cina: “Mai fornito armi in questo conflitto”

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel Paese europeo orientale e non, oramai arrivato al giorno numero 377 di conflitto

Ucraina
Ucraina (Ansa Foto) Notizie.com

377mo giorno di guerra. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel Paese europeo orientale e non.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina
Ucraina (Ansa Foto) Notizie.com

ORE 13:30 – Un tribunale di Mosca ha condannato a otto anni e mezzo di reclusione il blogger Dmitry Ivanov per aver criticato l’invasione dell’Ucraina da parte delle truppe russe.


ORE 13:00 – Oltre 20 persone sono state arrestate in Bielorussia per un sabotaggio compiuto contro un aereo militare russo A-50 nella base militare di a Machulishchi.


ORE 12:30 – Da Mosca fanno sapere che 1.100 donne stanno partecipando alla “operazione militare” in Ucraina. Lo ha confermato il ministro della Difesa,  Sergei Shoigu.


ORE 12:00 – Finito l’allarme antiaereo sull’Ucraina. Lo ha annunciato il sito 0Ukrainska Pravda’.


ORE 11:30 – Dure accuse dal Cremlino nei confronti degli USA: “Stanno facendo di tutto pur di continuare il conflitto”.


ORE 11:00 – Sono iniziati i colloqui a distanza in merito alla proroga sull’accordo del grano.


ORE 10:30 – Secondo quanto riportato da alcuni media locali pare che in tutto il Paese ucraino ci sia stata l’allerta antiaereo.


ORE 10:00 – Il ‘Guardian’ fa sapere che le forze russe stanno controllando il 40% di Bakhmut.


ORE 09:30 – Zelensky è pronto a raddoppiare la difesa a Bakhmut, dove le forze russe stanno avanzando sempre di più.


ORE 09:00 – Lo Stato maggiore annuncia: “Sono stati eliminati 1.060 militari russi nelle ultime 24 ore”.


ORE 08:30 – Respinti 37 attacchi russi a Bakhmut. Lo fa sapere lo Stato maggiore ucraino.


ORE 08:00 – Ancora un messaggio che arriva direttamente dalla Cina. Da Pechino, ancora una volta, smentiscono di aver fornito armi alla Russia in questo conflitto. Smentendo le voci che arrivano direttamente dagli Stati Uniti d’America.


ORE 07:30 – Cina: “La crisi dell’Ucraina è arrivata ad un punto critico. Bisogna organizzare colloqui quanto prima“.


ORE 07:00 – Parla il presidente ucraino Zelensky: “Dobbiamo continuare a difendere Bakhmut, fino ad ora lì abbiamo ottenuto grandi risultati“.

 

Impostazioni privacy