Addio Costanzo, il tecnico lo ricorda: “Senza di lui avremmo dormito alle 10”

Addio Maurizio Costanzo, il tecnico della big ha voluto ricordare il giornalista scomparso nelle ultime ore a Roma. Lo ha fatto direttamente in conferenza stampa alla vigilia dell’importante sfida di campionato

Il ricordo del tecnico
Maurizio Costanzo (Foto LaPresse) Notizie.com

Per il mondo del giornalismo quello di oggi non può mai essere considerato un giorno come un altro. D’altronde non potrebbe essere altrimenti visto che è scomparso uno dei padri di questo mestiere che ci ha lasciato tantissimi insegnamenti. Con Maurizio Costanzo va inevitabilmente via un pezzo del nostro Paese. D’altronde non potrebbe essere altrimenti visto che stiamo parlando di un volto noto della televisione che ha dato veramente tanto a tutti quanti noi. Anche il mondo dello sport ha voluto dedicargli un pensiero. Come la Roma dove, fino a qualche mese fa, dirigeva il ruolo di direttore della comunicazione della società giallorossa.

Il club di Friedkin ha voluto commentare la notizia della sua morte in questo modo: “L’As Roma piange la scomparsa di Maurizio Costanzo, amato giornalista e conduttore che ha cambiato la storia della TV italiana. Sentiremo la mancanza di uno di noi, di un membro della famiglia della AS Roma. Il pensiero del club va ai suoi familiari in questo momento di dolore“. Nel frattempo, però, c’è anche il pensiero di un tecnico di un altro team della nostra Serie A che gli ha voluto dedicare un pensiero. Lo ha fatto poco prima del suo intervento in conferenza stampa, alla vigilia della sfida di campionato molto importante della sua squadra. 

Addio Costanzo, Spalletti ricorda il giornalista in conferenza

Il ricordo di Spalletti
Luciano Spalletti (Foto LaPresse) Notizie.com

Anche Luciano Spalletti ha voluto lasciare un suo pensiero in merito alla scomparsa del conduttore televisivo. Direttamente dal centro sportivo di Castelvolturno, al termine dell’allenamento degli azzurri, il mister di Certaldo ha voluto iniziare la sua conferenza in modo diverso dal solito. Queste le sue parole alla vigilia della sfida di Serie A contro l’Empoli, valida per la 24ma giornata del campionato: “Prima di tutto vorrei comunicare il mio dispiacere per la morte di Maurizio Costanzo.

Sono davvero molto dispiaciuto, perdiamo un uomo importante per le tante cose che ha fatto e sono vicino al grande dolore della sua  famiglia. Poi, in maniera simpatica, ha voluto esprimere un altro suo pensiero in merito alla morte dello stesso Costanzo: “Negli anni in cui non esistevano internet e pay tv, se non ci fosse stato il “Maurizio Costanzo Show” le tv sarebbero dovute andare a letto alle 10. E’ stato un giornalista di spessore superiore alla media”. 

 

 

Impostazioni privacy