WhatsApp cambia ancora: ecco l’ultima grande novità per iPhone

È appena stato rilasciato l’ultimo aggiornamento del servizio di messaggistica più utilizzato al mondo anche per gli smartphone della casa di Cupertino che introduce alcune novità

Dopo le recenti novità che riguardano gli “stati” ora più personalizzabili, WhatsApp non frena il suo percorso di “rivoluzione” inaugurato con l’inizio del 2023 e annuncia altre funzioni che riguardano la quotidianità degli oltre due miliardi e mezzo di utenti sparsi in più di 180 Paesi del mondo che utilizzano l’iPhone.

Altre novità per WhatsApp – Notizie.com –

Con l’avvento sempre più prepotente di nuovi servizi di messaggistica, ad esempio Telegram, sempre più popolare anche in Italia, la società Meta, proprietaria di WhatsApp, continua nel percorso innovativo per rendere sempre più accattivanti, oltre che utili, le varie funzioni messe a disposizione per la sua piattaforma di messaggistica istantanea.

Ancora novità per WhatsApp

La spinta della concorrenza non fa dormire sonni tranquilli a Zuckerberg e per questo ogni mese arrivano molte novità sulle app ufficiali e molte altre ancora spuntano sulle app beta per testare il rilascio nel breve periodo. L’ultima novità, questa volta, riguarda l’app ufficiale di WhatsApp per iOS, quindi per iPhone, ma perché alcune novità erano state rilasciate soltanto per gli smartphone Android. Infatti lo scorso 13 febbraio Whatsapp aveva rilasciato l’aggiornamento numero 2.23.3.77 soltanto per i dispositivi Android. Si era trattato di un aggiornamento già definitivo e non di una versione beta, per questo per vedere le ultime novità bastava, come sempre, semplicemente aggiornare l’applicazione. Le novità riguardavano il numero di caratteri a disposizione nelle chat di gruppo, la possibilità di inviare fino a 100 foto contemporaneamente e la possibilità di aggiungere didascalie personalizzate a documenti da lavoro inviati.

Sarà ora possibile utilizzare il cellulare anche durante la videochiamata – Notizie.com

Per uno smartphone sempre più multitasking

L’ultimissima novità però riguarda soltanto gli utenti che utilizzano gli iPhone. Dopo una fase di test, infatti, ora è disponibile per tutti e tramite aggiornamento direttamente dall’App Store la nuova funzione picture-in-picture che aumenta le possibilità di multitasking dell’iPhone. In pratica, quando si effettua una videochiamata, si può ora utilizzare lo smartphone anche per altre attività, semplicemente facendo scivolare il dito sullo schermo in modo da mettere in un angolo il video aperto della conversazione in atto. In precedenza con la videochiamata aperta se si voleva fare qualsiasi altra operazione sul telefono e si usciva dalla schermata il video si metteva in attesa per chi era collegato con noi, ora questo problema è stato bypassato e si può continuare a fare altro anche mentre si è impegnati in una call. Scelta molto comprensibile per Meta che vuole sempre più avvicinare il proprio servizio di messaggistica istantanea al mondo del lavoro.

Impostazioni privacy