Caso Cospito, duro attacco di FdI al Pd: “Vogliamo delle spiegazioni”

E’ alta tensione tra FdI e Pd dopo lo scontro in Aula sul caso Cospito. Il partito di Meloni: “Ora vogliamo delle spiegazioni”.

Nessuna tregua tra Pd e FdI dopo lo scontro alla Camera sulla vicenda Cospito. Come riportato da Il Tempo, la vicenda in queste ultime ore si è arricchito di un altro particolare che ha fatto scatenare una vera e bufera contro i dem. In particolare, si parla di dialoghi da parte degli esponenti del Nazareno con altri carcerati durante la propria visita nella struttura penitenziaria lo scorso 12 gennaio.

Foti
Foti (FdI): “Quanto successo lo scorso 12 gennaio è un fatto molto grave” – Notizie.com – © Ansa

Secondo quanto scritto da Il Fatto Quotidiano, l’anarchico avrebbe fatto parlare Verini, Serracchiani, Orlando e Lai con altri compagni di reparto. Una indiscrezione che ha portato alla dura reazione di Fratelli d’Italia tanto che Tommaso Foti, capogruppo del partito di Giorgia Meloni alla Camera, ha parlato di “un fatto di gravità inaudita. Come FdI chiederemo di fare chiarezza in tutte le sedi opportune“.

La replica del Pd

Pd
La delegazione del Pd ha replicato alle accuse arrivate da FdI – Notizie.com – © Ansa

Naturalmente anche in questo caso non si è fatta attendere la replica del Pd. In un primo momento al Nazareno hanno definito quanto scritto da Il Fatto Quotidiano una ‘mascalzonata‘ e poi in una nota congiunta i quattro esponenti dem hanno replicato alle parole di Foti. “In questa grave vicenda, come è chiaro a tutti, se spiegazioni le devono dare ai suoi colleghi di partito, il ministro e il premier e non certo noi”, si legge nella prima parte del comunicato.

Poi gli esponenti democratici hanno specificato di “essere andati in carcere per sincerarci delle condizioni di salute e dell’adeguatezza della struttura al regime del 41 bis e non per ascoltare le sue valutazioni“.

Abbiamo sempre ribadito l’esigenza assoluta di mantenere il 41bis come strumento di contrato alla criminalità organizzata – si legge ancora nella nota – e le nostre intenzioni sono state chiaramente espresse all’uscita dal carcere e nelle dichiarazioni rilasciate nei giorni successivi alla visita. I vostri tentativi di buttare la palla in tribuna per difendere l’indifendibile sono sempre più goffi”.

Alta tensione tra FdI e Pd sul caso Cospito

Gli ultimi scontri, anche se a distanza, confermano l’alta tensione tra Pd e FdI sul caso Cospito. Il partito di Giorgia Meloni, come confermato anche da Foti, è pronto ad andare fino in fondo per chiarire meglio cosa è successo in carcere in quel 12 gennaio.