Spingono minorenne contro treno in transito: interviene la polizia

Un gruppo di minorenni ha spinto un loro coetaneo contro un treno che stava arrivando. Sul posto è intervenuta la polizia che ha avviato le prime indagini del caso. Ci sono novità in merito

Spingono minorenne contro binario treno
Binario treno (Ansa Foto) Notizie.com

Fortunatamente non è accaduto nulla di tragico. Già, ci ribadiamo a ripeterlo: fortunatamente. Una roba davvero da non credere quello che è accaduto nelle ultime ore. Ci troviamo a Seregno (in provincia di Monza) dove un ragazzino di 15 anni è vivo per miracolo. Non si sa ancora come. Il destino, riflessi, nessuno lo sa: l’unica cosa certa è che ha riportato sì qualche ferita, ma è ancora vivo. Il tutto è accaduto nella stazione ferroviaria della città brianzola. A spingerlo un gruppo di coetanei. A quanto pare, le loro intenzioni, non erano affatto delle migliori visto che volevano rapinarlo.

Secondo quanto riportano le prime ricostruzioni che arrivano dal posto pare che il ragazzino si sia rifiutato di consegnare la sua felpa di marca. Un gesto che non è stato apprezzato dai malviventi che lo hanno aggredito. Fino a quando gli stessi non lo hanno spinto contro un treno che stava arrivando. Il ragazzo è rimasto ferito ed attualmente si trova ricoverato in ospedale. L’equipe medica, che lo sta tenendo sotto osservazione, ha fatto sapere che non è in pericolo di vita. A quanto pare sarebbe caduto nello spazio tra il binario e le ruote del convoglio.

Tentano di rapinare 15enne e lo spingono contro treno: salvo per miracolo

Spingono minorenne contro binario treno
Binario treno (Ansa Foto) Notizie.com

A quanto pare il ferito si trovava in compagnia di un suo amico mentre stavano aspettando il treno che li riportasse a casa. Fino a quando non sono stati accerchiati dal gruppo che voleva rapinarli. Ad un suo rifiuto nel consegnarli l’abito firmato, il gruppo lo ha aggredito. Il 15enne ha riportato alcune ferite, ma se la caverà. Successivamente è scattato l’allarme da parte delle altre persone che ha visto la scena. I malviventi sono scappati. Sul posto sono arrivati i carabinieri e la polizia ferroviaria.

Subito sono partite le ricerche per individuare i delinquenti. Gli stessi che ora rischiano una accusa di tentato omicidio. La Squadra Mobile, negli ultimi minuti, ha fatto sapere di essere riuscita a rintracciare due minorenni. Colpevoli di aver partecipato all’aggressione. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione, in questo momento, sono sotto controllo delle forze dell’ordine. A quanto pare il ragazzo avrebbe urtato con il suo zaino contro il treno in movimento. Fino a quando non è stato trascinato a terra. Non è finito sotto il convoglio. Fortunatamente.