Libero e Virgilio, posta fuori servizio: utenti inferociti

Libero e Virgilio, posta completamente fuori servizio: utenti inferociti per questa vicenda. Nel frattempo arrivano le scuse da parte dei vertici alti

Problemi posta libero e virgilio
Problemi con la Posta di Libero e Virgilio (Ansa Foto) Notizie.com 

Sicuramente molti di voi, da qualche giorno, avranno notato che non arrivano più mail sulla propria posta. In particolar modo per chi ha sia Libero che Virgilio. A partire da lunedì 23 gennaio si è verificato un vero e proprio problema che, a quanto pare, non riesce a trovare una soluzione. Ora, giunti a mercoledì 25 gennaio, il problema non si è ancora risolto. Si tratta di uno stop lunghissimo che, a dire il vero, non si è mai verificato. La conferma arriva direttamente da ‘Italiaonline‘. Un vero e proprio danno per gli utenti che sono completamente bloccati con il lavoro per via di questo problema. Un danno non da poco: basti pensare che, nel giro di pochissime ore, ci sono stati migliaia di segnalazioni.

Gli stessi che, ogni ora, stanno provando ad accedervi, ma senza ottenere alcun tipo di risultato. Un vero e proprio blackout alle caselle di posta elettronica. Stiamo parlando di due portarli storici di servizi online italiani che stanno ricevendo tantissime lamentele. In un primo momento si era parlato addirittura di un possibile attacco hacker. L’azienda, però, ci ha tenuto a smentire categoricamente tutto questo. La stessa che, ci tiene a ribadire, parla di un “problema tecnico” sulla propria infrastruttura. Si era parlato anche del fatto che si potessero perdere dei dati importanti. Anche questo è stato smentito, quanto prima, dai vertici alti. Gli stessi che, però, stanno continuando a monitorare una situazione che sta facendo innervosire non poco i suoi utenti.

Posta Libero e Virgilio fuori servizio: cosa è successo?

Problemi posta libero e virgilio
Problemi con la Posta di Libero e Virgilio (Ansa Foto) Notizie.com

Da quasi 48 ore gli utenti privati non riescono ad accedere. Stesso discorso vale anche per quelli business che effettuano un pagamento mensile. Per loro niente servizi. Ed è per questo motivo che hanno lanciato le prime minacce di disdire l’abbonamento. Un problema non da poco per più di 9 milioni di persone che fanno affidamento a tutto questo. Nel frattempo, sul loro sito, appaiono i primi messaggi: “Stiamo leggendo tutte le vostre segnalazioni, sappiamo che contate su di noi per comunicare, per questo stiamo correndo per ritornare online insieme quanto prima“.

Anche se, il Codacons, è drastico visto che parla di un danno che rischia di aggravarsi ancora di più in “danni materiali”. L’azienda che ha già inviato una “diffida” alla società Italia Online che gestisce i due servizi. La loro richiesta è fin troppo chiare: riattivare immediatamente la posta elettronica e risolvere i problemi tecnici.