USA, ennesima sparatoria: bilancio drammatico

USA, ennesima sparatoria dopo poche ore quello che è accaduto nei festeggiamenti del Capodanno Lunare: anche in questo caso il bilancio è drammatico

Polizia americana
Polizia (Ansa Foto) Notizie.com

Purtroppo non si ferma affatto il fenomeno delle sparatorie negli Stati Uniti d’America. Numeri altissimi in questo inizio 2023. Una situazione che si sta facendo sempre più drammatica. Dopo i fatti di Los Angeles, che hanno sconvolto un Paese intero (ricordiamo dieci morti e altrettanti feriti), arriva un’altra terribile notizia direttamente dagli USA. Ci troviamo a Iowa dove un uomo armato ha fatto irruzione all’interno di una scuola ed ha iniziato a fare fuoco. Il killer ha colpito chiunque trovava dinanzi alla sua strada, senza avere un obiettivo preciso.

A riportare la notizia sono stati i media locali. Per il momento il bilancio è drammatico visto che si parla di due persone che hanno perso la vita. Molti, invece, sono coloro che sono rimasti feriti. Altri anche in gravi condizioni che sono stati trasportati immediatamente in ospedale e che stanno lottando tra la vita e la morte. Il tutto è accaduto proprio nelle ultime ore. Si tratta di una scuola che tende ad aiutare gli alunni sfortunati e che vivono condizioni svantaggiate nell’Iowa. Anche l’emittente televisiva ‘CNN‘ ne ha parlato raccontando altri dettagli di questo gravissimo episodio.

USA, altra sparatoria nel Paese: uccisi due studenti nella scuola

Polizia americana
Polizia (Ansa Foto) Notizie.com

Come riportato sempre dalla tv americana tra i feriti c’è anche un insegnante. Le sue condizioni sono gravissime. A quanto pare, lo stesso, avrebbe provato a fare da scudo ai suoi alunni, ma non è bastato. Subito è intervenuta la polizia nel posto dopo vari allarmi che sono stati lanciati all’interno dello stesso istituto.

Dopo neanche una mezz’ora dalla sparatoria che si è verificata, a due miglia di distanza, alcuni agenti di pattuglia ed investigatori del dipartimento di polizia di Des Moines hanno preso in custodia alcuni sospettati. Possibile che tra di loro possa esserci anche colui che ha compiuto la strage. Resta ancora da capire se il killer ha agito da solo oppure in compagnia. Soprattutto capire il motivo che lo hanno spinto a compiere questo gesto. Un’altra vicenda che ha sconvolto il Paese, sempre più disperato da una situazione che tende sempre a peggiorare e mai il contrario.