Playoff NFL: ecco i Championship con vista sul Super Bowl

Si sono giocati nel weekend i divisional playoff della National Football League di football americano che hanno designato le quattro squadre che si sfideranno nelle finali di conference

Proseguono i playoff NFL, dopo il turno dei divisional playoff disputato nell’ultimo weekend. La fase finale si concluderà con il Super Bowl del prossimo 12 febbraio State Farm Stadium di Glendale, in Arizona, che incoronerà i successori dei Los Angeles Rams aggiudicandosi il Vince Lombardi Trophy.

Designate le finaliste di conference che si disputeranno l’accesso al SB – Notizie.com –

Quattro partite molto combattute hanno designato le squadre che si contenderanno i rispettivi titoli di conference, aggiudicandosi così il diritto di andare a disputare la finalissima in programma a febbraio. Ai successi nella AFC dei Kansas City Chiefs sui Jacksonville Jaguars e dei Cincinnati Bengals sui Buffalo Bills hanno risposto per la NFC  i Philadelphia Eagles, che hanno passato il turno dopo aver battuto i New York Giants, e i San Francisco 49ers che hanno sconfitto i Dallas Cowboys.

Designate le semifinaliste

Nello scorso weekend in America si sono giocate le quattro partite di divisionali che hanno designato le due semifinali dal cui esito scaturiranno le finaliste che andranno a giocarsi il Super Bowl in Arizona nel primo weekend di febbraio per quanto riguarda il campionato di football americano. Sono state, come sempre arrivati a questo punto della stagione, partite di altissimo livello e molto combattute, in particolare quella di Buffalo, giocata interamente sotto una fitta nevicata, tipica da quelle parti in gennaio. In questo turno sono entrate in ballo le migliori della regular season, quelle che avevano acquisito il diritto di saltare i wild card game, e lo hanno fatto in maniera sontuosa.

Al sabato sia I kansas City Chiefs sia i Philadelphia Eagles hanno avuto ragione, apparentemente con pochi problemi, dei rispettivi avversari, ma sempre al termine di partite  molto combattute. In particolare i Chiefs dopo il brutto spavento per il serio infortunio alla caviglia del fuoriclasse Patrick Mahomes che, nonostante una caviglia gonfia come un melone, è riuscito comunque a guidare il suo attacco alla vittoria finale.

Patrick Mahomes ha guidato nonostante una caviglia gonfia i Chiefs alla vittoria – Notizie.com

Dopo il pit-stop negli spogliatoi e una risonanza in tempo reale che aveva escluso lesioni, il quaterback è tornato in campo anche se vistosamente zoppicante, a quel punto ci ha pensato il fortissimo tigh end Travis Kelce con 14 prese, 98 yards e 2 touchdown a blindare la partita. Philadelphia, da parte sua, sembra essersi tolta la ruggine della sosta forzata per il bye al primo turno e dominano, per la terza volta in stagione, i Giants. All’intervallo, chiuso 28-0, la partita era già finita. Philadelphia torna in finale di Conference di Nfc, dal 2018, quando poi vinse il Super Bowl.

Il signor nessuno che oramai ha smesso di stupire

La domenica i verdetti hanno stabilito le altre due contendenti alle finali di conference: saranno i Cincinnati Bengals con i San Francisco 49ers  a sfidare Kansas City e Philadelphia nel prossimo weekend. Quella giocata a Buffalo, sotto una fitta nevicata, è stata una battaglia epica dove si giocava anche nel ricordo di di Damar Hamlin, per fortuna presente in tribuna ad assistere all’incontro. Perchè Buffalo contro Cincinnati era stata la famosa partita interrotta per soccorrere la sfortunata safety che aveva rischiato di morire in campo colpito da arresto cardiaco. I Bengals non hanno fatto sconti e hanno dimostrato, ancora una volta, che il Super Bowl giocato lo scorso anno non era stato raggiunto per caso.

Brock Purdy il signor nessuno che sta trascinando i 49ers – Notizie.com – Ansa foto

In California, i 49ers vincono la dodicesima partita consecutiva, la settima da quando c’è  “Mr Irrelevant” Brock Purdy a guidare l’attacco. Oramai ogni aggettivo è stato utilizzato per spiegare l’incredibile avventura di questo ragazzo che comunque, partita dopo partita, anche in questi playoff, sta dimostrando tutto il suo enorme talento. Ricordiamo: settima scelta del draft, terza riserva tra i qb, si è ritrovato titolare perché era rimasto l’unico sano in squadra. Da quel giorno: tutte vittorie. L’ultima consegna la finale di conference alla squadra della baia, la terza negli ultimi quattro anni, e per il Super Bowl sono più che mai in corsa. I Championship saranno in programma domenica prossima: Kansas City contro Cincinnati e Philadelphia contro San Francisco.