Arbitro estrae primo cartellino bianco della storia: il motivo – VIDEO

Prima c’erano solo i gialli e i rossi, adesso è stato introdotto un nuovo provvedimento a disposizione dei direttori di gara. E nel derby femminile di Lisbona tra Benfica e Sporting c’è stato il suo debutto in una partita ufficiale, visto che è stato sventolato addirittura due volte

Una volta esistevano solo il cartellino giallo e quello rosso. Oggi, con l’evoluzione del calcio, è sbarcato pure il cartellino bianco. Questo ha fatto il suo debutto ufficiale nel corso del derby femminile di Lisbona tra il Benfica e lo Sporting. L’episodio è avvenuto al 45′, quando il direttore di gara, la signora Catarina Campos, ha scritto una pagina di storia di questo sport, sventolandolo per la prima volta, tra l’altro verso due diverse persone.

Cartellino bianco
La signora Catarina Campos, ha scritto una pagina di storia del calcio, sventolando per la prima volta un cartellino bianco (Twitter) – Notizie.com

La sfida in quel momento vedeva il Benfica in vantaggio per 3-0 (l’incontro è terminato successivamente 5-0) e una persona sugli spalti è stata colta da malore. Una volta presa consapevolezza dell’accaduto, il gioco è stato fermato dall’arbitro e il personale medico di entrambe le squadre si è precipitato in soccorso del tifoso, lasciando le rispettive panchine e recandosi in tribuna.

Debutta il cartellino bianco nel calcio

Una volta portato a termine positivamente il loro intervento, i due staff medici delle squadre di Lisbona sono tornati sul campo per avviarsi verso le rispettive panchine, con tutto lo stadio che stava riservando loro dei meritati applausi. Ecco, è proprio in quell’istante che l’arbitro ha suggellato il momento, mostrando a entrambi il cartellino bianco.

Cartellino bianco
Due cartellini bianchi sventolati in una partita ufficiale (Twitter) – Notizie.com

Che non è una sanzione, a differenza del giallo e del rosso, ma una nota di merito introdotta solo recentemente, al fine di fornire agli arbitri uno strumento con cui poter evidenziare i gesti di fairplay durante le partite e promuovere i valori etici nel calcio. Il pubblico inizialmente non aveva capito cosa stesse succedendo, poi ha compreso che si trattasse di una sorta di premio e allora ha applaudito ancora di più. Decisamente un gran bell’esordio.