Christian Panucci contro il Milan: è spento e triste

L’ex difensore di Milan e Roma non le ha mandate a dire alla squadra di Stefano Pioli dopo la pesante sconfitta in Supercoppa contro l’Inter

Un Milan spento, timoroso e surclassato in ogni zona del campo dall’Inter. Questo il riassunto della finale di Supercoppa andata in scena a Riad lo scorso mercoledì 18 gennaio, che ha visto la squadra allenata da Simone Inzaghi alzare il trofeo per la seconda volta consecutiva, raggiungendo proprio i cugini del Diavolo nella speciale classifica all time della competizione. Nell’immediato post partita l’ex difensore tra le altre proprio del Milan Christian Panucci, opinionista per Mediaset, ha definito la squadra rossonera spenta e triste.

Panucci contro Milan
Christian Panucci (LaPresse) – Notizie.com

Non certo un complimento, anzi ritenere che una squadra sia triste vuol dire che si pensa a qualcosa in più che si nasconde nel dietro le quinte. Un qualcosa di interno allo spogliatoio che possa aver colpito i giocatori e il suo allenatore e spento quel fuoco che solo pochi mesi fa portava il Milan alla vittoria dello Scudetto. In effetti anche il mister Pioli, incalzato dalla domanda di Panucci, non è sembrato affatto contento della prestazione dei suoi, ed anzi si è detto stupito di quanto accaduto nel rettangolo di gioco. Ma le cose stanno davvero così? Ha ragione Panucci a ritenere il Milan una squadra triste?

Panucci sul Milan: “Sei spento, triste e sotto tono”

I gol del figliol prodigo Dimarco, prima delle firme dei due bomber Dzeko e Lautaro Martinez, entrambi protagonisti di due gol d’autore, hanno schiacciato il Milan e portato la Supercoppa sulla sponda neroazzurra di Milano. Quel che più ha stupito della prestazione dei diavoli non sono stati tanto i 3 gol subiti, quanto alcune prestazioni dei giocatori più rappresentativi ed una generale remissività a cospetto degli avversari così affamati e volenterosi di portare a casa il risultato. Theo Hernandez e Tomori su tutti, sembravano proprio avere la testa da un’altra parte, sono sembrati rubando le parole dell’opinionista “spenti e tristi”.

Panucci il Milan è triste
La delusione dei giocatori del Milan al termine della Supercoppa a Riad (LaPresse) – Notizio.com

Deve essere stata proprio questa la sensazione provata da Panucci durante la partita. Tanto che nel post dedicato al racconto del match firmato Mediaset ha rivolto un interrogativo a Pioli chiedendogli proprio il perché di un Milan del genere, spento, triste e sotto tono, nonostante alcune scelte coraggiose del tecnico, come l’inserimento dal primo minuto di Junior Messias. La risposta mesta del tecnico è sembrata avvalorare le parole di Panucci. Non mi aspettavo una prestazione del genere, perché conosco i miei ragazzi e so che in queste partite tirano fuori il meglio. In questo momento facciamo fatica a reagire dopo un errore”, ha proseguito il tecnico, “sento che la mancanza di risultati ci sta pesando”. Insomma il Milan sembra entrato in crisi, riuscirà ad uscirne per dare battaglia in campionato e Champions League?