Le idee per dividere al meglio gli spazi di casa con le piante

Alcune soluzioni per cercare di abbellire le zone del proprio appartamento e provare a renderle al massimo in modo semplice

Le piante sono perfette per decorare la casa: aggiungono, infatti, un tocco di colore e di eleganza agli ambienti, oltre ad aumentare il benessere e la qualità dell’aria. E non è poco, secondi i consigli di Immobialiare.it che riguardo ad esperienza e anche gusto non ha nulla da invidiare a nessuno. Qualità dell’aria e benessere ottime alleate per dividere gli spazi (senza ricorrere alle opere murarie) e per creare delle “micro-zone”, soprattutto quando si tratta di aree particolarmente estese.

Appartamenti
Un appartamento con alcune soluzioni (Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay)

Un esempio che si può tentare di fare è quello di sistemare una parete divisoria bifacciale con le piante: Grazie alla parete divisoria bifacciale è possibile suddividere gli ambienti (ad esempio la zona TV dalla zona meditazione/relax), senza rinunciare all’illuminazione naturale. Si tratta, infatti, di soluzioni molto funzionali all’interno delle quali si possono posizionare sia le piante che oggetti o decorazioni di vario tipo. Il design della struttura apporta un tocco di originalità all’ambiente.

Gruppi di piante come divisori e i pannelli green

Una soluzione
Una soluzione da apoter adottare con le piante all’interno di un appartamento (Pixabay notizie.com)

Creare dei gruppi di piante è una valida soluzione per suddividere gli ambienti senza l’ingombro di un mobile o di una parete divisoria. In base allo stile della casa e alle preferenze personali, è possibile optare per una serie di piante differenti oppure per una composizione della stessa tipologia. Per questa soluzione, i vasi ricoprono un ruolo essenziale, in quando diventano un complemento d’arredo vero e proprio. Anche in questo caso, in base allo stile dell’abitazione, si possono posizionare più vasi dai vari colori e dalle forme differenti oppure si può scegliere un unico vaso grande.

Questa soluzione è indicata per chi vuole ottenere un ottimo livello di privacy tra un ambiente e l’altro. Per questo motivo, i pannelli verticali possono essere posizionati, ad esempio, tra la zona giorno e la zona notte oppure per delimitare un’area di lavoro/ufficio. Oltre ad apportare un tocco di stile e di eleganza alla casa, hanno anche una funzione fonoassorbente. Sono adatte sia le piante vere che quelle stabilizzate..