Messina Denaro, novità in arrivo: prossime ore previsto interrogatorio

Arresto Matteo Messina Denaro, ci sono delle novità importanti in arrivo: a quanto pare, nelle prossime ore, è previsto un interrogatorio da parte della Procura nei confronti di un altro personaggio molto vicino al boss siciliano, arrestato nella mattinata di lunedì 16 gennaio

Tra oggi e domani interrogatorio autista
Matteo Messina Denaro (Ansa Foto) Notizie.com

Continua il lavoro da parte dei Ris dei Carabinieri. Dopo l’arresto, compiuto nella mattinata di lunedì nei confronti del boss Matteo Messina Denaro, si sta continuano a cercare informazioni utili nel covo dove l’ex latitante aveva trovato rifugio. Ovvero in quel di San Vito a Campobello di Mazara (provincia di Trapani). Le forze del Reparto di investigazioni scientifiche dell’Arma stanno controllando, mattonella dopo mattonella, tutta l’abitazione. La stessa di Andrea Bonafede. Con la speranza di poter trovare anche delle tracce biologiche.

Sempre nella giornata di ieri, oltre a preservativi e pillole che aiutano alle prestazioni sessuali, è stata trovata anche una agendina. All’interno della stessa il boss scriveva le sue riflessioni. In particolar modo sulla figlia Lorenza. La stessa che non porta il suo cognome e di lui non ne vuole mai più sentire parlare. Spuntano anche delle date. Resta da capire dagli investigatori a cosa si riferiscano. Per il momento non arrivano notizie di ritrovamenti da parte di documenti o pizzini. In una scatola sono state trovate delle cartelle cliniche sulle visite effettuate negli ultimi mesi.

Messina Denaro, nelle prossime ore l’interrogatorio al suo autista

Tra oggi e domani interrogatorio autista
Matteo Messina Denaro (Ansa Foto) Notizie.com

Secondo quanto riportano alcune informazioni che arrivano dal paesino siciliano pare che, nella giornata di domani, ci sarà l’interrogatorio a Giovanni Luppino. Si tratta dell’autista di Matteo Messina Denaro. Il tutto si verificherà all’interno del carcere ‘Pagliarelli‘ del capoluogo siciliano. A meno di clamorosi colpi di scena l’udienza si terrà intorno alle ore 09:30 del mattino. Ad interrogarlo ci sarà il giudice per le indagini preliminari, Fabio Pilato. Le accuse nei confronti dell’autista sono gravissime visto che si parla di: favoreggiamento e procurata inosservanza di pena aggravata dal metodo mafioso.

Secondo quanto riportato gli inquirenti pare che sia stato proprio Luppino ad accompagnare il boss in clinica. Si tratta di un commerciante di olive, incensurato e che non è parente del boss omonimo. Per gli stessi inquirenti si tratta di un nome nuovo visto che non è mai rientrato nella lista di operazioni antimafia. Nel frattempo si sta continuando ad indagare sui rapporti con il boss siciliano che ha trascorso la sua seconda notte al carcere 41bis.