Pericolo in volo, paura per i passeggeri a bordo

Pericolo in volo: paura non solamente per i piloti e gli assistenti, ma soprattutto per i passeggeri: tanto è vero che è stato richiesto un atterraggio di emergenza

Atterraggio d'emergenza
Aeroporto australiano, aereo Qantas (Ansa Foto) Notizie.com

Momenti che, molto probabilmente non potranno mai dimenticare gli oltre 100 passeggeri che in quel momento si trovavano all’interno del velivolo. Stesso discorso vale anche per i piloti e gli assistenti. Ci troviamo in Australia dove l’aereo Qantas ha dovuto chiedere un atterraggio di emergenza. Poco prima c’era stata una richiesta di soccorso. Detto, fatto. L’aereo è riuscito ad atterrare, senza alcun tipo di problema, nell’aeroporto di Sidney. Si tratta del volo ‘QF144‘ partito dalla Nuova Zelanda, precisamente da Auckland. Dopo che era stato lanciato l’allarme, sulla pista, erano arrivate molte autoambulanze. Personale sanitario pronto a soccorrere qualcuno che avesse bisogno di aiuto.

I primi problemi sono stati quanto l’aereo sorvolava il Mar di Tasmania, tra l’Australia e la Nuova Zelanda. Motivo? Sospetti ad uno dei due motori. Si tratta del modello ‘Boeing 737-800‘ che ne ha due. Solo che, per poter atterrare in sicurezza, ne ha bisogno solamente di uno. Secondo quanto riporta l’autorità di regolamentazione dell’aviazione (ovviamente del governo australiano) non ci sono dubbi: nel caso di un segnale di soccorso bisogna indicare che un aereo è in “grave pericolo imminente e richiede assistenza immediata“. Ed è proprio quello che è successo nelle ultime ore.

Australia, atterraggio d’emergenza dell’aereo ‘Qantas’: le ultime

Atterraggio d'emergenza
Aeroporto australiano, aereo Qantas (Ansa Foto) Notizie.com

Una notizia che, nel giro di pochissimi minuti, ha fatto immediatamente il giro del Paese. Fortunatamente non è successo nulla di grave, anche se lo spavento per i passeggeri è stato tantissimo. Fanno sapere che qualcuno è rimasto sotto shock per la terribile esperienza che ha vissuto.

All’interno dello scalo, qualcuno di loro, è stato anche visitato da una squadra di paramedici che li hanno tranquillizzati. Secondo quanto riportano alcuni siti e giornali locali pare che l’aereo abbia riportato un problema ad uno dei due motori. Sul posto c’è anche la polizia che ha avviato le prime indagini del caso. Non è da escludere che gli altri passeggeri, per arrivare a destinazione, possano prendere un altro aereo.