Tremenda sorpresa sotto l’albero di Natale: “Sono ancora sconvolti”

Natale di paura per una famiglia che ha trovato una bruttissima sorpresa al posto dei regali. Poi il racconto. 

Un regalo anticipato, di certo poco gradito, trovato accanto ai pacchi da scartare ma inatteso a causa della pericolosità ma anche della rarità di ciò che una famiglia ha dovuto affrontare in casa propria.

regalo natale
Regalo di Natale (PixaBay)

Una famiglia di Queensburgh, in Sud Africa, è stata costretta a fare i conti con un esemplare di serpente pericolosissimo, avvistato sotto l’albero allestito in soggiorno per festeggiare il Natale. Il racconto sta facendo il giro del web per le dimensione dell’esemplare del Black Mamba. Si tratta di uno dei rettili più pericolosi e letali al mondo, che ha mandato sotto shock la famiglia.

La testimonianza, che svela quanto accaduto e la paura della famiglia di Queensburgh, arriva dal cacciatore di serpenti che ha provato a ristabilire la normalità, ed ha raccontato il terrore di una famiglia che è ancora sotto shock per la paura e per le dimensioni del serpente avvistato in casa.

“Saliva sull’albero di Natale, la famiglia era scioccata”

Fortunatamente per la famiglia l’intervento del cacciatore di serpenti è stato immediato. Nick Evans ha poi raccontato l’accaduto svelando i motivi di quella presenza all’interno della casa. “Avrei voluto che mi aspettasse sull’albero – ha scherzato –, avremmo fatto delle belle foto”. C’era un motivo chiaro per cui il rettile si era nascosto.

“In realtà era fuori, ma la presenza del giardiniere lo ha impaurito e spinto all’interno dell’abitazione. E’ salito sull’albero, poi si è nascosto in uno scaffale, dietro un altoparlante”. L’intervento è stato raccontato su Facebook ed è stato complicato dalla pericolosità del rettile.

serpente
La foto nel post di Nick Evans che ha catturato il serpente (screenshot Facebook)

“Si tratta di un Black Mamba – ha ammesso Evans sui social – un esemplare di 2 metri, fortunatamente abbastanza rilassato nonostante la paura del giardiniere. L’ho prso con le pinze, e poi l’ho bloccato. La famiglia è ancora scioccata come potete immaginare, ma devo dire che si tratta di uno dei posti più divertenti dove ho trovato un mamba. Credo che anche voi leggendo avrete pensato a qualche battuta sullo scenario che ho trovato in casa”. In effetti il post del cacciatore di serpenti ha incassato quasi 2 mila commenti, per un “regalo” inatteso che ha scatenato il terrore in un Natale salvato dall’intervento di Nick Evans.

Impostazioni privacy