Fari della macchina abbaglianti accesi: quando arriva la multa

Quando scatta la multa per i fari abbaglianti accesi e soprattutto a quanto ammonta? Scopriamolo.

Quante volte sarà capitato per strada, specialmente di notte di incrociare qualche macchina con i fari abbaglianti accesi fino al punto da sentirsi accecati, ebbene questo non è permesso.

Fari macchina
Fari macchina, foto fonte Pixabay. Notizie.com

Secondo l’articolo 153 del Codice della strada, questi possono essere usati solo fuori dai centri abitati nel caso in cui l’illuminazione pubblica fosse assente o poco sufficiente.

In ogni caso, devono rimanere sempre spenti: prima di incontrare altri veicoli, quando l’auto si trova dietro l’altro veicolo salvo il caso in cui si deve segnalare il sorpasso, nel caso di pericolo di abbagliare i conducenti di veicoli circolanti sui binari, nel caso di pericolo di abbagliare i conducenti di veicoli circolanti su corsi d’acqua e nel caso in cui si rischia di abbagliare i pedoni.

Fari macchina, a quanto ammonta la multa in caso di abbaglianti?

Oltre ai casi sopra citati, l’uso dei fari abbaglianti è vietato in caso di nebbia visto che porterebbe ad ancora una più scarsa visibilità; questi fari, come dice anche il Codice della strada, devono essere utilizzati solo in casi specifici o ad intermittenza o in caso per delle segnalazioni.

Fari macchina, foto fonte Pixabay. Notizie.com

L’usanza frequente di lampeggiare per segnalare i posti di blocco, ad esempio, non è consentita e rappresenta un illecito amministrativo che prevede una multa, così come avviene in tutti i casi in cui vengono utilizzati i fari abbaglianti impropriamente” queste le parole riportate nella nota ufficiale.

Ad ogni modo, per chi dovesse trovarsi in errore e quindi sottostare ad una multa, il costo può andare da 84 euro fino a un massimo di 335 euro, in aggiunta anche alla sanzione accessoria pari alla decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.

Discorso diverso è quello dell’uso dei fari anabbaglianti, questi possono essere usati visto che il fascio di luce va verso il basso e non da fastidio a conducenti o pedoni, si deve usare: da mezz’ora prima del tramonto a mezz’ora dopo l’alba, nelle gallerie, in caso di nebbia, in caso di neve, con la pioggia, con scarsa visibilità, in autostrada e sulla strada extraurbana.

Impostazioni privacy