Inghilterra, Sterling lascia la nazionale: cosa è successo

L’attaccante del Chelsea ha improvvisamente lasciato il ritorno della nazionale inglese in Qatar, dietro c’è un motivo serio.

Raheem Sterling ha lasciato improvvisamente il ritiro della nazionale inglese in Qatar, tanto che non ha preso parte alla sfida tra i Tre Leoni e il Senegal finita 3-0 per la squadra di Southgate. Ma cosa è successo? Inizialmente non erano filtrate informazioni, tanto che s’era pensato a un infortunio per il giocatore del Chelsea. Ma la realtà era un’altra. Secondo quanto riporta The Guardian, Sterling ha lasciato il Qatar in tutta fretta ed è tornato a Londra, poiché la sua casa è stata oggetto di una rapina. Un gruppo di rapinatori ha fatto irruzione nell’abitazione del calciatore rubando oggetti per un valore complessivo di circa 350 mila sterline.

Kane e Sterling notizie.com
Kane e Sterling (LaPresse)

Inghilterra, Sterling lascia il Qatar: cosa è successo

In un primo momento sembrava che all’interno della casa fossero presenti la moglie di Sterling con i tre figli della coppia, ma la polizia del Surrey che indaga sul caso ha specificato che la segnalazione è arrivata dai proprietari della villa che, rientrati a casa, l’hanno trovata a soqquadro e nella quale erano scomparsi orologi e gioielli. Quindi, per fortuna, al momento del furto, non c’era nessuno in casa, evitando rischi per l’incolumità dei figli e della moglie di Sterling.

Tabellino Inghilterra-Stati Uniti
Il tabellino di Inghilterra-Stati Uniti – Notizie.com – © Lapresse

Il giocatore dunque è tornato in Inghilterra nelle scorse ore e Southgate ha precisato: “Non so davvero se tornerà perché al momento deve affrontare una situazione delicata che riguarda la sua famiglia. Non voglio metterlo sotto pressione. A volte il calcio non è la cosa più importante e la famiglia deve venire prima di tutto”. Anche Kane ha ribadito: “Gli facciamo i nostri migliori auguri e speriamo di rivederlo il prima possibile”. Ma, considerando che non ci sono state gravi conseguenze per i familiari, è possibile che l’attaccante possa far ritorno in Qatar e tornare a disposizione del commissario tecnico per la sfida contro la Francia in programma nel weekend.