Corea del Sud, è Cho-mania: tra proposte di matrimonio e non solo…

L’attaccante della Corea del Sud, dopo i gol contro il Ghana, è diventato un vero e proprio idolo in patria, ecco cosa è successo

Il Mondiale offre tante storie e protagonisti. Da quelli più attesi e blasonati, a quelli meno conosciuti. Almeno alle nostre latitudini. In pochi in Italia e in Europa conoscevano, prima della rassegna iridata in Qatar, il nome di Cho Gue Sung, attaccante classe 1998 della Corea del Sud. Cho gioca in patria, con la maglia del Jeonbuk Hyundai e ha segnato 14 gol in campionato. Ma è al Mondiale che s’è messo in mostra, diventando un idolo in Corea. Cho è salito alla ribalta dopo la doppietta contro il Ghana e il passaggio agli ottavi di finale ha sicuramente aiutato nell’acquisizione di popolarità.

Cho Gue Sung Corea
South Korea’s Cho Gue-sung celebrates after scoring his side’s second goal during the World Cup group H soccer match between South Korea and Ghana, at the Education City Stadium in Al Rayyan, Qatar, Monday, Nov. 28, 2022. (AP Photo/Lee Jin-man)
Associated Press/LaPresse
EDITORIAL USE ONLY/ONLY ITALY AND SPAIN

Corea del Sud, Cho idolo assoluto: cosa è successo

Proprio dopo i due gol rifilati alle Black Stars africane, a Seoul e dintorni si è scatenata una vera e propria Cho Gue Sung-mania, soprattutto tra le giovani donne coreane. Insomma da cannoniere a sex-symbol il passo è stato breve. Cho è stato inondato di proposte di matrimonio, il suo numero di telefono deve aver cominciato a circolare sui vari canali di messaggistica e il giocatore della Corea del Sud è stato costretto a spegnere il cellulare per non sentirlo squillare in continuazione a causa degli innumerevoli messaggi ricevuti. E quasi tutti contenevano avances per convincerlo a sposare la mittente.

Cho gol
South Korea’s Cho Gue-sung, second right, heads the ball to score his side’s second goal during the World Cup group H soccer match between South Korea and Ghana, at the Education City Stadium in Al Rayyan, Qatar, Monday, Nov. 28, 2022. (AP Photo/Ebrahim Noroozi)
Associated Press/LaPresse
EDITORIAL USE ONLY/ONLY ITALY AND SPAIN

La fama di Cho è schizzata alle stelle e questo è testimoniato anche dall’impennata dei numeri social del giocatore. Prima del Mondiale, infatti, l’attaccante aveva “solo” 20 mila follower su Instagram, dopo le prime tre partite del girone invece il dato è di 1,7 milioni di seguaci. Insomma in Corea del Sud è diventato un vero e proprio idolo e anche un uomo da sposare, tanto che diverse testate di cronaca rosa locali lo hanno eletto come uomo dell’anno 2022. Ora per completare l’opera servirebbe un gol qualificazione contro il Brasile.