Pd, parte la corsa di Elly Schlein: “Voglio diventare segretaria” (VIDEO)

Elly Schlein lancia la sua candidatura: “Se lo facciamo insieme, ci sono. Vogliamo costruire un futuro diverso”

Elly Schlein è pronta a lanciare la sua candidatura come segretaria del Partito Democratico. “Se lo facciamo insieme io ci sono”, ha dichiarato, svelando la sua volontà. “Non mi tiro indietro, costruiamo insieme questa candidatura per dimostrare che io possa diventare la segretaria del nuovo Pd. Insieme a voi voglio diventare la segretaria del nuovo Pd”. Così Schlein ha lanciato il suo processo costituente nel corso dell’evento Parte da Noi, nel locale Monk di Roma.

Elly Schlein presso il Monk durante la presentazione della sua candidatura a segretaria del PD – Ansa –

“Io mi rimetto in viaggio, per riascoltare la base, i circoli. La fase costituente non può finire con le primarie, anche dopo servirà il coraggio di cambiare. Serve una cosa nuova, perché quello che siamo stati fino a qua non basta. Non sprechiamo la Costituente, è una sfida, non la vince chi si candida ma una comunità, bisogna valorizzare una nuova classe dirigente, con amministratrici e amministratori”. Lo ha detto Elly Schlein a Roma, durante l’incontro ‘Parte da noi’.

Prenderò la tessera del Pd”

Elly Schlein vuole diventare leader del Pd – Ansa –

“Da oggi ci mischiamo e ci organizziamo. Chi arriva da oggi arriva alla pari. Nessuno venga con l’idea di condizionare, venite liberi o non venite affatto, una scommessa sull’autonomia delle persone. Il partito non ha bisogno di essere immobilizzato, ma mobilitato, serve un rinnovamento forte del gruppo dirigente per scardinare le logiche di cooptazione correntizia. Questo Paese fa fatica a pensare che una donna possa farsi strada senza essere strumento di altro, dimostreremo il contrario. Ai candidati uomini non si va a vedere chi ci sta dietro. Non ho mai accettato e non accetterei adesso la cooptazione”, ha dichiarato. “Prenderò la tessera del Pd per rispetto di questa comunità, per entrare in ascolto e in punta di piedi. Sono disponibile ad accettare ogni esito del congresso e a lavorare dal giorno dopo per l’unità. Un applauso agli altri candidati”. Al termine dell’evento, organizzato per la sua candidatura alla segreteria del Partito Democratico, Elly Schlein ha cantato Bella Ciao insieme ai militanti.