Spagna, Luis Enrique “minaccia” uno dei suoi: cos’è successo

Il commissario tecnico della Spagna, in una sua ormai consueta live su Twitch, ha parlato anche di uno suo calciatore…

L’occasione è a dir poco ghiotta. Battere la Germania, qualificarsi agli ottavi e tagliare fuori una potenziale concorrente per la vittoria finale. La Spagna si prepara alla super sfida di domani, forte dell’incredibile successo ottenuto contro il Costa Rica alla prima giornata. Il 7-0 contro i centroamericani ha rafforzato la candidatura delle Furie Rosse che probabilmente insieme al Brasile sono quelle che maggiormente hanno impressionato in questa prima fase del Mondiale in Qatar. Grande protagonista è il ct Luis Enrique, colui che con coraggio ha tagliato anche giocatori importanti come Thiago Alcantara, Sergio Ramos, David De Gea e ha deciso di puntare su una squadra giovane e coesa, che si comporta quasi come una squadra di club.

Luis Enrique Spagna
Luis Enrique (Foto LaPresse)

Spagna, Luis Enrique: “Ferran? Se esulta col cuccio…”

L’ex allenatore di Roma e Barcellona è protagonista anche sui social perché alla vigilia delle partite della Spagna si collega su Twitch e con i tifosi commenta attesa, possibili scelte e preparazione alle partite. Ma non è tutto oro quel che luccica. E così proprio in live su Twitch ha minacciato l’attaccante Ferran Torres: “Se segna ed esulta facendo il gesto del ciuccio lo tolgo subito e non metterà mai più piede in campo”, ha detto sorridendo Luis Enrique.

Luis Enrique allenatore della Spagna – Ansa –

Ma perché? Ferran Torres, attaccante del Barcellona, è il genero del commissario tecnico spagnolo. Ferran è fidanzato con Sira Martinez, primogenita di Luis Enrique, anche lei sportiva, infatti è una promessa dell’equitazione iberica e proprio grazie all’amore per i cavalli è riuscita a sopportare il dolore per la perdita della sorellina Xana, morta nel 2019 per un male incurabile alle ossa. Sira e Ferran sono felicemente fidanzati da circa un anno e mezzo, da quando il calciatore militava ancora tra le fila del Manchester City. Luis Enrique è un suocero disponibile e gentile, ma guai a oltrepassare certi limiti…