Metro Roma: problemi tra binari, è flop della manutenzione

Metro Roma: la manutenzione si continua a rivelare un vero flop: problemi tra binari, montascale e scale mobili.

Continuano ad essere davvero tanti i disagi relativi alla metro A di Roma: i binari che sono gli stessi del 1980,anno in cui è stata inaugurata la linea, solo oggi sono in fase di sostituzione.

Metro Roma
Metro Roma, foto fonte Ansa. Notizie.com

Ma i problemi non sono finiti, anche le scale mobili hanno superato in alcuni casi il periodo di 30 anni di utilizzo e sempre di più sono gli incidenti che nel corso degli anni si sono accumulati, come quello registrato nel 2018 alla fermata di Repubblica.

I problemi delle linee sotterranee della Capitale hanno come fattore comune quello di non avere ricevuto negli anni i finanziamenti e gli investimenti giusti, portando come conseguenza un livello di manutenzione non sufficiente e dei servizi davvero non accettabili.

Metro Roma, ancora proteste per la scarsa manutenzione

Non si placano le proteste per la forte mancanza di manutenzione di cui sono protagonisti binari della metro di Roma Capitale: il motivo principale di questo problema è infatti da ricondursi agli scarsi finanziamenti arrivati e bloccati dalla Ragioneria capitolina.

Tra le linee A e B in alcuni casi sono davvero numerose le stazioni che ad avere problemi per ascensori, scale mobili, montascale fuori servizio e molto altro: questo tipo di problemi causano anche delle volte delle chiusure prolungate di intere stazioni come negli anni passati è successo per: Barberini, Spagna e Repubblica e ancora: Castro Pretorio e Policlinico. Stesso discorso per i binari, al momento l’occhio è puntato su quelli della metro A, che sembrano essere gli stessi da 40 anni di servizio: il rischio maggiore è quello che riguarda il danneggiamento dei carrelli ; senza contare le linee di alimentazione aerea dei treni.

Metro Roma, foto fonte Ansa. Notizie.com

Per concludere stesso discorso di mancata manutenzione è quella che riguarda i treni stessi: tra A e B, molto spesso ci si trova nella situazione di dovere fermare interi convogli per degli interventi straordinari che non possono essere rinviati e questo perchè tutte le revisioni necessarie, sono state troppo a lungo trascurate. Insomma una situazione davvero complessa che almeno per il momento non sembra avere trovare la soluzione adeguata.