Il borgo vicino Roma che a Natale si trasforma in un presepe

Giochi di luce, presepi lungo i vicoli, concerti e cori gospel, si riaccende il Natale nei paesi del Lazio, soprattutto per un borgo alle porte di Roma 

La magia del Natale è ormai alle porte. C’è chi dice che è ancora troppo presto e che bisogna aspettare. C’è chi invece non vede l’ora di addobbare casa e tirare fuori l’albero e illuminarlo a dovere per rendere ancora più calda l’atmosfera.

Il paese che si trasforma in un presepe. –

Parchi che diventano luoghi abitati dalla magia, con sculture di luce e stradine addobbate a festa. Le luminarie cominciano a far risplendere a intermittenza i loro giochi luminosi e le vetrine dei negozi hanno già preparato i vari allestimenti natalizi.

La gioia del Natale a due passi da Roma

Dopo due anni di costrizione l’Italia intera si prepara a festeggiare il Natale come eravamo abituati e, da Nord a Sud, ogni regione è pronta ad accogliere tanti visitatori per una rinascita delle nostre tradizioni,rimaste per così tanto tempo in letargo forzato. In questo i borghi del Lazio non sono da meno, torneranno infatti la tradizione dei presepi, quella artistica che mette in mostra opere artigianali e quella storica delle rievocazioni, in spazi naturali caratteristici dei borghi, con sfilate in costume e tradizioni popolari. E a 100 km da Roma c’è un luogo che si trasforma in un presepe vivente, Castro dei Volsci. Questo caratteristico borgo si trova in provincia di Frosinone e sembra vivere sospeso in aria, abbarbicato come è in cima a un cucuzzolo da dove osserva il mondo sottostante.

Sfilata in maschera per un paese in festa

Un comunità che per il Natale si trasforma

Castro dei Volsci si trasforma per il Natale in un mega presepe vivente. I cittadini sfilano con costumi d’epoca e i vecchi negozi allestiscono le vetrine con oggetti che rimandano alla tradizione. Il Natale scende in piazza ed entra nei cuori delle persone e così strade e vicoli del borgo si riempiono di vita. Non mancano i giochi di luce delle luminarie, pronte ad accompagnare i visitatori nelle passeggiate lungo le vie antiche, un’esperienza molto suggestiva perfetta per i più piccoli, ma anche per i più grandi che hanno voglia di immergersi nella magia del Natale. Per tornare finalmente a vivere lo spirito del Natale con gioia e felicità. Oltre alla bellezza del presepe, i visitatori potranno immergersi in un percorso tra sapori e tradizioni, non mancheranno assaggi di tanti piatti tradizionali accostati al buon vino locale.