Sposa cade dalla golf car e muore in viaggio di nozze: marito sotto accusa

Tragedia durante la luna di miele per una giovane coppia di Sydney. La golf car guidata dal marito si ribalta e la donna muore, ora lui è accusato per guida imprudente e pericolosa: la famiglia della donna lo condanna

Robbie Awad e Marina Hanna si erano sposati solo pochi mesi fa a Sydney, Australia, e nessuno dei due avrebbe potuto immaginare un epilogo tanto funesto del loro matrimonio. Si trovavano a Hamilton Island, nel Queensland, per godersi la loro bellissima luna di miele quando una tragedia ha sconvolto la loro vita e quella delle rispettive famiglie.

Sposa cade da golf car e muore
Sposa cade da golf car e muore – Notizie.com

Era il 20 giugno 2022, mentre i due si trovavano a bordo della golf car guidata da Robbie, la batteria del mezzo si scarica e l’uomo cerca di girarsi con un’inversione a U per tornare a caricarla. Entrambi senza cinture di sicurezza, secondo il report della polizia locale, finiscono giù dal mezzo. Marina, 29 anni, però ha la peggio nella caduta, a nulla serviranno i tentativi di rianimazione dei soccorritori accorsi sul luogo dell’incidente. La donna morirà per arresto cardiaco mentre il marito rimarrà totalmente illeso.

Robbie parlava al telefono: ora finirà in Tribunale

Le prime ricostruzioni non avevano riportato nessuna particolare anomalia tanto che Robbie e la famiglia di Marina si erano stretti insieme nel cordoglio per la perdita della giovane donna. Dai funerali ad oggi però qualcosa è cambiato. Le ricostruzioni della polizia locale hanno messo sotto accusa l’uomo che ora finirà dinnanzi al Tribunale locale di Proserpine il prossimo 5 dicembre.

Guida pericolosa uomo accusato
Accusa di guida pericolosa – Notizie.com

Il trentenne è accusato di guida imprudente e pericolosa. Era al telefonino mentre avveniva l’incidente, in più erano entrambi senza le cinture di sicurezza e la manovra per inesperienza del conducente non era adatta per quel mezzo. Questi i motivi che, secondo l’accusa, avrebbero causato la morte della donna. Ora Robbie è anche alle prese con la reazione dei famigliari di Marina che lo attaccano anche via social. Dai messaggi con “Benvenuto in famiglia, fratello”, a quelli pieni d’odio degli ultimi giorni, i rapporti tra l’uomo e la famiglia della sua ex moglie si sono bruscamente interrotti.