Solo da imparare dai giapponesi: gesto stupisce i qatarioti [VIDEO]

I giapponesi si rendono, ancora una volta, protagonisti di un bellissimo gesto che non poteva passare inosservato. Tanto è vero che hanno spiazzato direttamente i padroni di casa. Mai e poi mai si sarebbero aspettati una cosa del genere [VIDEO]

Dai giapponesi c'è solo da imparare
Giapponesi (Ansa Foto)

Non c’è assolutamente nulla da fare: dai giapponesi c’è solamente da imparare. Ed è la pura verità. Il loro stile di vita è invidiabile. Lo hanno dimostrato, ancora una volta, dal Qatar. La loro nazionale è pronta a scendere in campo nella giornata di oggi: alle ore 14 sfideranno la Germania di Flick.

Anche se l’episodio che stiamo per raccontarvi si è verificato domenica 20 novembre. Ovvero il giorno della partita inaugurale dei padroni di casa che hanno ospitato l’Ecuador. Il risultato passa inevitabilmente in secondo piano visto che a catturare la scena sono proprio i giapponesi. Una decina (o poco più) di asiatici non ha voluto mancare all’appuntamento.

Dopo aver visto il match, però, sono rimasti a lungo nello stadio ‘Al Bayt‘. Ed il motivo ha spiazzato proprio un qatariota che non ha potuto fare altro che ammirare il loro gesto. Tanto da riprendere il tutto con il proprio cellulare. Non è affatto un mistero che il filmato sia diventato, in pochissimo tempo, virale nel web. Tanto da ricevere moltissimi complimenti.

Qatar, giapponesi ripuliscono stadio dopo match esordio [VIDEO]

Tutti dovrebbero prendere esempio. Ed invece qualcuno preferisce vivere ancora nell’inciviltà. Non i giapponesi che, su questo, possono considerarsi i maestri d’arte delle buone maniere. Armati di buste e tanta buona volontà raccolgono, dai sediolini e a terra tutto quello che i tifosi hanno lasciato. Bicchieri, bottiglie, fazzoletti, cibo, bandierine e tanto altro ancora. Insomma, i rifiuti di altre persone.

Un episodio che è stato ripreso da un qatariota, incredulo per quello che stava vedendo: “Guardate che fanno, alla fine della partita puliscono tutto. Anche quello che non hanno lasciato loro. Qualcuno mi dica se tutto questo è normale. Non è nemmeno la loro partita della loro squadra”. 

Quando ha chiesto loro il motivo di questo gesto la risposta non si è fatta attendere: “Noi giapponesi non lasciamo mai un rifiuto in giro. Rispettiamo il posto dove andiamo. Non lo facciamo per le telecamere“. Solo una parola in questi casi: rispetto.