Agguato in pieno centro, ucciso un 42enne: c’è un fermo

Un uomo di 42 anni è stato ucciso in un agguato in pieno centro. E’ stato fermato il responsabile di questo omicidio. Si indaga sul movente.

Omicidio in pieno centro a Catona, paesino in provincia di Reggio Calabria. Un uomo di 42 anni è stato ucciso a colpi di pistola e per lui non c’è stato niente da fare. Il personale sanitario, infatti, ha potuto constatare solamente il decesso.

Polizia omicidio Catona
Un uomo è stato ucciso in provincia di Reggio Calabria in un agguato – Notizie.com – © Ansa

Per questo agguato, come riportato dall’Ansa, è stato fermato il marito della cugina della vittima. L’uomo si è costituito poco dopo in Questura ed ora si sta cercando di capire il movente di questo omicidio. Secondo le prime informazioni raccolte dagli inquirenti, alla base dell’omicidio ci potrebbero essere delle frizioni passate con la vittima, ma si preferisce non escludere nessuna ipotesi certa almeno fino a quando non si hanno delle certezze.

Gli inquirenti in queste ore stanno ascoltando i parenti e gli amici per due per cercare di ricostruire meglio quanto successo e capire il perché dell’omicidio.

La ricostruzione

Polizia indagini
La polizia sta indagando sul movente di questo omicidio – Notizie.com – © Ansa

La ricostruzione di quanto successo è ancora al vaglio degli inquirenti. Il 42enne si trovava in macchina quando improvvisamente è stato raggiunto da alcuni proiettili e per lui non c’è stato niente da fare: il personale sanitario ha potuto constatare solamente il decesso.

Dalle prime informazioni, la sparatoria potrebbe essere avvenuta al culmine dell’ennesima lite tra i due, ma gli inquirenti valutano anche le altre ipotesi almeno fino a quando non si hanno delle certezze.