Meteo, situazione catastrofica: Italia vittima dei nubifragi

Meteo, situazione catastrofica nel nostro Paese: l’Italia è vittima di violenti nubifragi. Ecco a partire da quando

Non è affatto una situazione semplice quella che sta vivendo il nostro Paese. Molti si sono svegliati con violenti temporali e soprattutto forte vento. La situazione, però, potrebbe anche durare ancora per molte ore. A riportarlo è il sito ‘MeteoGiuliacci.it‘. Nelle prossime 24 ore ci saranno violenti nubifragi che partiranno da nord fino ad arrivare a sud. Tanto è vero che c’è allerta rossa in alcune zone. Un autunno che è cambiato in un colpo solo. Le temperature sono sempre più rigide.

Meteo, situazione catastrofica
Meteo (Ansa Foto)

Violente perturbazioni in quasi tutta l’Italia. Basti pensare che gli accumuli, a fine giorni, di piogge saranno intorno ai 50 mm su: TrivenetoEst Lombardia, Emilia, Levante ligure, Toscana. Non è finita qui visto che gli accumuli, tra 50 e 80 mm, si verificheranno nel: Lazio, Campania, Calabria tirrenica, Sardegna occidentale. Possiamo confermare e dare con certezza addio all’ottobrata e alla novembrata. Adesso il freddo fa da padrone.

Meteo, autunno spaventoso: cambia tutto

Meteo, situazione catastrofica
Meteo (Ansa Foto)

Meno di 20 mm, invece, su: Piemonte, Val d’Aosta, Ponente ligure, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, regioni ioniche. Nevicate abbondanti di 30-50 cm (fino 600-800 mt) su Trentino, Alpi Carniche e Giulie. Sulle Alpi neve intorno 800-1000 mt con accumuli inferiori a 10 cm. Questo è quello che fa sapere il colonnello Mario Giuliacci.  Anche se, quello che preoccupa maggiormente, è il rischio nubifragi.

Sono molte le zone più a serio rischio come: le coste venete, il Lazio, la Campania, l’alta Calabria tirrenica e l‘Est della Sardegna. Senza dimenticare il fatto che i venti potrebbero arrivare fino a 70-80 km/h. Nel frattempo, nelle ultime ore, la Protezione Civile ha lanciato un allarme. Ovvero ha dichiarato l’allerta rossa per Sardegna e Abruzzo.