Deganello-Murgia, gravidanza da single per lei: “Mi ha chiesto di abortire, ecco perché…”

L’ex tronista sta per dare alla luce la sua bambina ma il fidanzato l’ha lasciata: ecco cosa le ha chiesto di fare l’ex compagno

L’ex volto di Uomini&Donne, ora molto attiva sui social, qualche tempo fa ha deciso di rivelare la sua gravidanza ai followers: Vittoria Daganello infatti, dopo essere stata al centro del gossip per la relazione di quest’estate con il calciatore Alessandro Murgia, il quale ha già due bambini di cui uno nato pochi mesi fa, ha deciso si non nascondersi e fin dai primi giorni che ha scoperto di essere incinta ha raccontato la sua storia ai fans.

Vittoria Deganello aborto Alessandro Murgia
Vittoria Deganello – Alessandro Murgia (Instagram)

Ad ogni modo le cose tra i due ragazzi non sono andati nel migliore dei modi ed ora l’influencer sta vivendo la gravidanza da single. Molti gli interrogativi che i seguaci della Deganello, e non solo, si sono posti in questo periodo e così lei stessa, attraverso una storia Instagram, ha deciso di fare chiarezza sulla situazione.

Deganello: “Questa bambina è stata voluta”

Nel messaggio postato da Vittoria non appare nessun nome, ma il riferimento sembra piuttosto chiaro: “Questa bambina è stata voluta più di ogni altra cosa e non capitata per sbaglio… alla notizia della gravidanza, dopo un mese di felicità e dopo averlo comunicato con estrema gioia alla mia famiglia dal giorno alla notte mi è stato chiesto di abortire perché si è reso conto che un bambino non lo voleva più e sarebbe stato più facile così… il tutto con una superficialità assoluta e ripeto dopo che è stato cercato con volontà di costruire qualcosa di meraviglioso ma l’ingenua sono stata io a fidarmi di una persona che ad oggi non so chi sia“.

Vittoria Deganello aborto Alessandro Murgia
Vittoria Deganello (Instagram)

Il resto – prosegue la Deganellolo conoscete e ora potete capire perché questa creatura crescerà con tutto il mio amore perché con quello da parte mia è stato fatto ed è la cosa più bella che mi potesse mai capitare! Quindi non accostatemi più a quella persona perché non mi appartiene… ora mi concentro su di me e su di lei e spero lo facciate anche voi con me… vi voglio bene“.