Che fine ha fatto chef Rubio? Finito in tribunale per un tweet

Chef Rubio sparito? Il noto cuoco è finito il tribunale per un tweet; l’accusa contro di lui è di diffamazione.

Gabriele Rubini è questo il nome dello chef più famoso della televisione italiana che il pubblico conosce davvero molto bene, ma che di recente sembra essersi dovuto allontanare dai fornelli per un trasferirsi in un posto completamente diverso da quello a cui è abituato.

Chef Rubio
Chef Rubio, foto fonte Ansa

Prima di entrare nello specifico della situazione, per chi non lo sapesse il famoso cuoco di Frascati che ha anche un passato rugbista, ha ottenuto la grande notorietà grazie al suo lavoro in televisione e in particolare con la conduzione di programmi di successo, come: Unti e bisunti o Camionisti in trattoria.

Ma torniamo al nostro argomento principale e scopriamo in particolare quale è stato il motivo che lo ha portato in Tribunale: l’accusa ha a che fare con un brutto evento del passato.

Chef Rubio finisce in Tribunale: l’accusa è di diffamazione

Chef Rubio finisce in Tribunale, il cuoco romano più famoso della televisione italiana sta al momento cercando di difendersi dall’accusa di diffamazione presentata a suo carico. Il cuoco è infatti stato accusato di diffamazione a seguito di un tweet pubblicato qualche tempo fa per commentare la morte di Federico Aldrovandi: il motivo si lega agli insulti che lo chef stesso ha riservato ai poliziotti che poi sono stati condannati per la morte del giovane di 18 anni, avvenuta il 25 Settembre 2005 durante un intervento della polizia. Nello specifico per la sua morte sono stati condannati quattro poliziotti a tre anni e sei mesi di prigione, con tre anni condonati poi dall’indulto.

Caro Comune di Ferrara anche se avete messo l’installazione ‘la Monnezza’ proprio a denunciare che chi uccise un ragazzino inerme furono 4 maiali della @Poliziadistato di Ferrara” è questo il tweet postato poi nel Settembre del 2020 dal noto chef, le parole della discordia che proprio non sono andate giù a Stefano Paoloni, segretario del Sap, che ha querelato Chef Rubio portandolo a processo a Ferrara. Non resta che attendere per scoprire come andrà a finire lo scontro giudiziario in questione.