Avellino, cade il tetto di una scuola elementare: “Il Sindaco non ha voluto chiudere”

Ad Avellino è successo qualcosa di davvero incredibile, questa mattina a causa del maltempo è caduto il tetto di una scuola elementare.

Momenti di vero panico sono quelli che si sono registrati questa mattina in una scuola elementare situata nella frazione Torelli di Mercogliano vicino Avellino: la causa è da ricondursi al cattivo tempo e al forte vento che ha sfiorato proprio nella zona i 110 chilometri orari.

Tetto scuola elementare
Tetto scuola elementare, foto fonte Leggo.it. Notizie.com

Sul posto sono arrivati immediatamente i Vigili del Fuoco e il Sindaco del posto Vincenzo D’Alessio che proprio come riporta Leggo.it non aveva voluto emettere l’ordinanza di chiusura della scuola visto il cattivo tempo.

Grandissimi disagi poi alla circolazione sono quelli che si stanno registrando in tutta la zona compita da fortissime raffiche che sembrano non volere cedere in nessun modo.

Tetto scuola elementare: “La pioggia ha sfiorato i 100 mm”

“Ad Avellino città la velocità del vento ha raggiunto un picco di 105 km/h. i quantitativi di pioggia, nel capoluogo, sfiorano i 100 mm” sono questi gli aggiornamenti che arrivano dall’osservatorio Meteo di Montevergine e che stanno facendo preoccupare tutti.

Tetto scuola elementare, foto fonte Leggo.it. Notizie.com

Proprio nelle scorse ore ad avere la peggio è stato il tetto di una scuola elementare di una frazione della città per cui il Sindaco non ha voluto emettere l’ordinanza di chiusura vista la situazione. Fortunatamente nonostante i danni non ci sono state conseguenze più gravi, considerando il fatto che al suo interno ci stava tutto il personale scolastico e gli alunni.

Raffiche di vento sino a 100-110 km/h stanno interessando la provincia di Avellino, il maltempo sta provocando gravi disagi e pericoli per la caduta di rami e di alberi, senza contare l’allagamento di strade, garage e attività commerciali.