Diretta Argentina-Arabia Saudita: probabili formazioni e come vederla in tv e streaming

L’Argentina in questo Mondiale fa il suo esordio contro l’Arabia Saudita. Una sfida che sembra essere a senso unico almeno sulla carta.

E’ arrivato il giorno dell’Argentina ai Mondiali. L’Albiceleste fa il suo esordio contro l’Arabia Saudita in una sfida che, almeno sulla carta, vede Messi e compagni assolutamente favoriti.

Argentina-Arabia Saudita
L’Argentina fa il suo esordio al Mondiale contro l’Arabia Saudita – Notizie.com – © Ansa

L’Argentina è data tra le squadre favorite per la vittoria finale. “Secondo me ci sono una decina di nazionali che possono ambire al trofeo – ha detto Scaloni in conferenza stampa, riportato da tuttomercatoweb.comsaranno i dettagli a decidere chi vincerà. Noi siamo tranquilli e avere una libertà mentale è determinate per giocare bene una competizione iridata come questa. La carica emotiva è diversa, siamo molto più tranquilli di prima. Gli infortuni? Dispiace per Gonzalez e Correa. Sono partiti perché non avevamo la certezza di poter contare su di loro per tutta la competizione“.

In casa Arabia Saudita c’è sicuramente tanta voglia di sorprendere. Renard proverà già da questa sfida a mettere in difficoltà una delle grandi favorite per la vittoria finale, ma il pass lo si giocherà contro Polonia e Messico. Impresa non sicuramente facile, ma la Nazionale ci proverà ad essere tra le sorprese della competizione.

Argentina-Arabia Saudita, orario e come vederla in tv

La sfida tra Argentina e Arabia Saudita, valida per la prima giornata dei Mondiali, si giocherà al Luisail Iconic Stadium di Luisail e inizierà alle ore 11. Il match verrà trasmesso in diretta su Rai 2.

Argentina-Arabia Saudita, le probabili formazioni

Messi
Messi regolarmente in campo contro l’Arabia Saudita – Notizie.com – © Ansa

Scaloni dovrebbe aver recuperato sia Romero che il Papu Gomez. Entrambi potrebbero partire dall’inizio. Sta meglio anche Messi. In attacco insieme a lui Lautaro Martinez e Di Maria. Tutti disponibili anche in casa Arabia Saudita. Al-Shehri l’unica punta.

Argentina (4-3-3): Martinez E.; Molina N., Otamendi, Romero C., Acuna; de Paul, Paredes L., Gomez A.; Messi, Lautaro Martinez, Di Maria. All. Scaloni
Squalificati: –
Indisponibili: –
Diffidati: –

Arabia Saudita (4-2-3-1): Al-Owais; Al-Burayk, Al-Bulaihi, Al-Amiri, Al-Shahrani; Kanno, Otayf; Al-Buraikan, Al Faraj, Al-Dawsari S.; Al-Shehri. Coach Renard
Squalificati: –
Indisponibili: –
Diffidati: –