Diretta Stati Uniti-Galles: probabili formazioni e come vederla in tv e streaming

Stati Uniti e Galles chiudono il programma di questa seconda giornata dei Mondiali in Qatar. Sfida fondamentale in chiave secondo posto.

Scontro diretto importante in chiave secondo posto quello tra Stati Uniti e Galles. Se l’Inghilterra sembra averne qualcosa in più, le due squadre in questa sfida possono provare ad indirizzare il discorso qualificazione agli ottavi di finale.

Stati Uniti-Galles
Stati Uniti e Galles chiudono la seconda giornata dei Mondiali – Notizie.com – © Ansa

Nella conferenza stampa di vigilia Berhalter, riportato da sportface.it, si è soffermato in particolare sulle polemiche per il Mondiale in Qatar: “Il presidente Infantino può dire quello che vuole, ma noi siamo qui per giocare e rappresentare gli Stati Uniti. Abbiamo iniziato a educare i calciatori circa 18 mesi fa e questo Mondiale può aiutare a portare consapevolezza su alcune cose“.

In casa Galles c’è voglia di stupire dopo una assenza in questa competizione durata ben 64 anni. “Con Inghilterra e Stati Uniti nel girone è normale che si parli di loro come prime due – ha ammesso il ct Pagema in Nations League abbiamo dimostrato di poter competere e potrebbero esserci delle sorprese lungo la strada. La cosa positiva è che su di noi non c’è pressione. Vogliamo divertirci e il gruppo sa che il diritto di essere qui lo abbiamo conquistato sul campo. Siamo una buona squadra ed ora lo dobbiamo dimostrare“.

Stati Uniti-Galles, orario e come vederla in tv

La sfida tra Stati Uniti e Galles, valida per la prima giornata dei Mondiali, si giocherà al Ahmad bin Ali Stadium di Al Rayyan e inizierà alle ore 20. Il match verrà trasmesso in diretta su Rai 1.

Stati Uniti-Galles, le probabili formazioni

Bale
Bale la stella del Galles © Ansa

Negli Stati Uniti in campo il consueto 4-3-3 con Pulisic e Ferreira ai lati di Weah. Spazio anche per Dest e McKennie. Nel Galles non recupera Allen. Ampadu schierato a centrocampo con Ramsey. Bale, Moore e James in attacco.

Stati Uniti (4-3-3): Turner; Dest, Zimmerman, Carter-Vickers, Robinson; McKennie, Adams, Musah; Pulisic, Weah, Ferreira. All. Berhalter
Squalificati: –
Indisponibili: de la Torre
Diffidati: –

Galles (3-4-3): Hennessey; Mepham, Rodon, Davies; Roberts C., Ampadu, Ramsey, Williams N.; Bale, Moore, James. All. Page
Squalificati: –
Indisponibili: Allen
Diffidati: –