Condominio va a fuoco, vigili sul posto: intossicati, c’è un morto

Un condominio ha preso fuoco nelle ultime ore. Subito sono stati chiamati i vigili del fuoco accorsi sul posto: tanti gli intossicati, c’è anche una vittima

Incendio a Mantova
Vigili del fuoco (Ansa Foto)

Un gravissimo incendio si è verificato nelle ultime ore nella periferia di Mantova. Un condominio ha preso fuoco. Purtroppo il bilancio è grave: una persona ha perso la vita mentre altre tredici sono rimaste intossicate. Il tutto è accaduto poco prima della mezzanotte di ieri, domenica 20 novembre, in un appartamento di un palazzo. A perdere la vita un uomo di 33 anni, di origine senegalese.

Le fiamme hanno fatto il loro percorso in tutto l’appartamento. Non si conosce ancora la causa di tutto ciò. Nella casa viveva una coppia con un bambino. Le persone che hanno inalato fumo si trovano ricoverati negli ospedali di Mantova e di Castiglione delle Stiviere. Secondo quanto riportano alcune informazioni dal posto pare che in questo condominio vivano molte persone straniere.

Mantova, condominio prende fuoco: c’è una vittima

Incendio a Mantova
Vigili del fuoco (Ansa Foto)

A quanto pare l’uomo deceduto ha tentato di scappare. L’edificio, composto da quattro piani, ha preso fuoco in maniera veloce. Il 33enne abitava ai piani superiori. Purtroppo ha tentato di scendere le scale ma ha trovato il vano completamente immerso dal fuoco. Lo stesso arrivava dal primo piano.

Sul posto anche il personale sanitario del 118 che ha provato a rianimarlo. Purtroppo per l’uomo non c’è stato assolutamente nulla da fare. L’equipe medica non ha potuto fare altro che constatare la morte della vittima. Il resto delle persone che abitano (una trentina) sono state evacuate.