Bonus Bollette: nel 2023 l’aiuto sarà esteso a più famiglie

Bonus Bollette 2023, per il nuovo anno è prevista una manovra che permetterà di ricevere l’aiuto economico a più famiglie.

Si torna a parlare di un argomento davvero molto importante per tantissime famiglie italiane, ovvero il costo delle bollette, che pare proprio aumentare ogni giorno di più.

Bonus Bollette
Bonus Bollette, foto fonte Pixabay. Notizie.com

Ebbene, stando alle notizie riportate sul Giornale, sembra che per il 2023 sia in arrivo un nuovo aiuto economico che sarà esteso ad ancora più famiglie: i beneficiari in questo modo potranno essere aiutati a pagare le bollette delle utenze domestiche che delle volte interessano anche più di una casa.

Ma in che modo sarà possibile accedere a questo contributo? Tanto per cominciare per potere ingrandire il numero di persone del bonus, il Governo sta pensando di aumentare il tetto dell’Isee. Al momento infatti il limite è fissato a 12 mila euro, ma secondo le indiscrezioni potrebbe anche arrivare a 15 mila euro. Ma non è tutto.

Bonus Bollette, in che modo il Governo estenderà il sussidio economico?

Bonus Bollette, foto fonte Pixabay. Notizie.com

Come fare per potere accedere al nuovo bonus bollette previsto per il 2023? Ebbene, pare che come primo step ci sia quello di alzare la soglia del tetto Isee o in caso non si riesca di procedere verso una soglia completamente nuova tramite dei criteri ancora da chiarire.

Inseguito, il punto di cui tenere conto per coinvolgere più persone possibili, è quello del quoziente familiare introdotto tramite il Decreto Aiuti Quater: secondo quanto stabilito dal Governo Meloni, infatti, tutto dovrebbe dipenderebbe da come è composto il nucleo familiare. Se la famiglia è formata da due persone, allora si applica il coefficiente pari a 2 e il reddito per ottenere il bonus salirebbe a 30mila euro, se invece è presenti un figlio a carico, invece, il reddito dovrebbe essere diviso per 2,5.

Quindi in conclusione, nei primi mesi del nuovo anno, le famiglie composte da uno o due componenti potrebbero vedere già un risparmio di circa 264 euro per la bolletta della luce, mentre per un nucleo familiare composto da quattro persone, il risparmio dovrebbe essere, di 378 euro.

Discorso diverso per il gas, in questo caso, sempre stando a quanto riporta il Giornale,  pare che ad essere presa in considerazione è la zona climatica in cui risiede la famiglia: chi si trova nelle fasce A e B, potrebbe 276 euro, chi invece si trova nella zona F potrebbe riuscire ad ottenere uno sconto di  1.436 euro.