Pagare tramite microchip: ora si può fare

Pare proprio che la Svizzera abbia trovato un modo davvero originale per permettere i pagamenti: un microchip.

Potrà sembrare davvero incredibile anche solo da pensare, eppure dalla Svizzera arriva una novità mai presa prima in considerazione, almeno nel nostro territorio.

Microchip
Microchip, foto fonte Pixabay

Si tratta di un piccolo microchip, impiantato sotto la pelle che permette di procedere a pagamenti e acquisti senza avere bisogno di nessun altra cosa: un sistema davvero infallibile che permette di non avere ogni volta il pensiero di essersi dimenticati il portafoglio a casa. Ma cerchiamo di approfondire il discorso e di capire per bene come funziona questa nuova forma di tecnologia avanzata.

Microchip sotto pelle per pagare: il Svizzera è possibile

Arriva proprio dalla Svizzera questa bellissima novità che riguarda la possibilità di impiantarsi un microchip sotto la proprio pelle che permetta di pagare il conto al ristorante o di fare degli acquisti online.

Microchip, foto fonte Pixabay

Funziona proprio come una vera carta di credito e stando alle notizie riportate su Repubblica, pare sia un metodo molto usato dai giovani imprenditori o comunque da persone appassionate di tecnologia. In particolare, pare proprio che a Zurigo abbia spopolato in pochissimo tempo.

E non è finita qua: pare proprio che questo microchip renda possibile aprire anche la porta del garage senza l’uso del telecomando.