Fidanzato Saman: ‘Resti umani? Spero sia lei per dirle addio’

Parla il fidanzato di Saman Abbas, la ragazza scomparsa nel nulla dallo scorso anno. Nelle ultime ore sono stati ritrovati dei resti umani

Le parole del fidanzato di Saman Abbas
Parla il fidanzato di Saman Abbas (Ansa Foto)

Prima la notizia dell’arresto del padre in Pakistan per omicidio. Poi il ritrovamento di alcuni resti umani (a Novellara) poco distante dal casolare in cui la ragazza sarebbe scomparsa. Quelli potrebbero appartenere a Saman Abbas. Probabilmente ci vorranno giorni, o addirittura settimane, per avere la conferma in merito. Chi “spera” che siano i suoi è il suo fidanzato Saqib. Il motivo? Spera di poterle dirle addio per l’ultima volta. Lo ha fatto rilasciando una intervista al ‘Corriere della Sera‘.

La ragazza voleva avere un futuro diverso e non scritto come i suoi genitori pretendevano. Sposare un cugino pakistano che aveva visto pochissime volte. Ed invece no visto che la ragazza si è ribellata perché voleva vivere all’occidente. E soprattutto stare con la persona che amava e, perché no, magari costruire insieme un futuro ed una famiglia. Non per la famiglia sua che adesso è in carcere. Almeno una buona parte visto che la madre è l’unica che manca all’appello. La donna è latitante in giro per l’Europa.

Fidanzato Saman: “Spero di poterle dire addio

Le parole del fidanzato di Saman Abbas
Saman Abbas, ritrovamento resti umani a Novellare (Ansa Foto)

Queste sono alcune delle parole che il giovane ha rilasciato al quotidiano: “Dentro di me sapevo da tempo che Saman era morta. Voglio dirle addio in maniera dignitosa”. Non è facile neanche per Saqib che viene sotto protezione in un posto segreto nel Nord Italia. Si erano conosciuti nell’estate del 2020. E da quel momento in poi non si erano più staccati.

Tranne quel maledetto giorno del 30 aprile e 1 maggio dove si sono perse le tracce della ragazza. “Sino a due mesi fa speravo che Saman fosse viva, magari in Pakistan, unita a un altro uomo contro la sua volontà. Dopo che ho letto le intercettazioni del padre avevo capito che fosse morta“. Il suo ultimo desiderio è quello di pregare sulla sua tomba.