WhatsApp permetterà a tutti di messaggiare con se stessi: la funzione di Ios

WhatsApp renderà possibile messaggiare con se stessi, a breve tutti gli utenti di Ios vedranno attivarsi questa funzione.

Sono in arrivo delle grandi novità che riguardano proprio la famosa applicazione di messaggi conosciuta, amata e usata da tutto il mondo da moltissime persone.

WhatsApp
WhatsApp, foto fonte Pixabay

Si tratta di una grande novità che interessa tutte le persone che nel loro smartphone hanno il sistema operativo IOS: gli utenti potranno infatti utilizzare le stesse funzioni del servizio conosciute fino a questo momento, l’unica differenza è che lo si farà anche chattando con il proprio numero. Ma cerchiamo di approfondire il discorso ed entriamo nel particolare di questa grande novità che certamente, da oggi in poi, cambierà il modo di gestire l’applicazione.

WhatsApp, la nuova funzione sarà disponibile dopo l’aggiornamento

Si torna a parlare di WhatsApp e della grande novità che si attiverà per tutti gli utenti, del sistema operativo IOS, a partire dal prossimo aggiornamento: ovvero la versione numero 22.23.74. Da questo momento in poi si potrà messaggiare anche con il proprio numero: ma non si tratta solo di messaggi standard, ma anche di un vero e proprio spazio personale nel quale possono arrivare note, link, video, immagini, sticker e memo vocali. Un modo davvero perfetto per organizzare file o appunti che magari per non dimenticare conserviamo in altre chat o nei promemoria del cellulare stesso.

WhatsApp, foto fonte Pixabay

Il nostro numero personale, sarà visibile direttamente tra i contatti, poi una volta aperta la finestra della chat, comparirà una didascalia che dice: “Invia un messaggio a te stesso”. Questi messaggi, come per gli altri, saranno ovviamente presenti su tutti i dispositivi sincronizzati con il proprio account WhatsApp e usufruiranno della crittografia end-to-end.

Insomma davvero un bel cambiamento, discorso diverso per i cellulari che hanno la funzionalità Android: in questo caso ancora non ci sono notizie su questo eventuale aggiornamento e estensione.