DIRETTA Guerra Ucraina, Zelensky: “Sono sicuro che entreremo nella Nato”

DIRETTA Guerra Ucraina, tutti gli aggiornamenti in tempo reale di quello che si sta verificando nel paese europeo orientale, oramai arrivato al giorno numero 221 di conflitto

Ucraina, 221mo giorno di conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

221mo giorno di conflitto. Segui con noi tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, di quello che si sta verificando nel paese europeo orientale e non.

DIRETTA Guerra Ucraina, le news in tempo reale

Ucraina, 219mo giorno conflitto
Ucraina (Ansa Foto)

22.30 – “Nove Paesi della Nato hanno sostenuto le aspirazioni dell’Ucraina di diventare un membro a pieno titolo dell’Alleanza. Ci stiamo muovendo in questa direzione. Sono sicuro che realizzeremo questo nostro progetto”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo consueto videomessaggio serale alla nazione, citato da Ukrinform.

19.00 –  Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel corso del quale ha “ribadito la sua ferma condanna dell’annessione illegale da parte della Russia di 4 regioni ucraine” e “ha riaffermato la determinazione della Francia ad aiutare l’Ucraina a ritrovare la sua piena sovranità e integrità territoriale e a lavorare con i suoi partner europei a nuove sanzioni”.

18.10 – Il segretario Usa alla Difesa, Lloyd Austin, in un’intervista alla Cnn in onda oggi ha riferito di avere consegnato in passato un messaggio al ministro della Difesa russo, Sergey Shoigu, “percorrere questo cammino e non avere questo tipo di comportamento irresponsabile”, in riferimento all’eventualità di uso di armi nucleari. La notizia è stata rilanciata dal Kiev Post

17.00 –  I rappresentanti dei 9 membri Nato dell’Europa centrale e orientale – cioè i leader di Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Montenegro, Polonia, Romania e Slovacchia – hanno diffuso oggi una dichiarazione congiunta in cui esprimono il proprio appoggio all’adesione dell’Ucraina all’Alleanza atlantica

15.10 – L’ambasciatore russo in Italia Sergey Razov è stato convocato dalla Farnesina anche per parlare della situazione relativa ai sabotaggi al gasdotto Nord stream. Così il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani a ‘1/2h in Più’ su Rai Tre. Si farà anche il punto sulla guerra – osserva Cingolani – “si sta parlando di un’escalation antistorica” rispetto al rischio dell’uso di armi nucleari; quindi “ben venga qualsiasi tentativo diplomatico costruttivo”

ORE 12:25 – L’ambasciatore russo in Italia Sergey Razov è stato convocato domani, lunedì, al Ministero degli Esteri.

ORE 12:00 – Anche dagli USA fanno i complimenti ai soldati ucraini per la conquista di Lyman.

ORE 10:35 – Da Kiev fanno sapere che le perdite dei soldati russi ha superato quota 60mila persone.

ORE 09:35 – Bombardamenti notturni a Zaporizhzhia. Lo ha affermato il governatore della regione in una nota.

ORE 09:05 – Dopo la conquista di Lyman, Zelensky ammette: “Dopo la città ne conquisteremo altre e piazzeremo la nostra bandiera“.

ORE 07:50 – Nell’attacco che ha colpito Kharkiv l’Onu ha fatto sapere che sono stati uccisi 13 bambini ed una donna.

ORE 07:30 – La Russia ha chiuso il trasporto stradale con i paesi “ostili”. Lo ha annunciato il primo ministro russo, Mikhail Mishustin.