Paola Ferrari, il suo gesto non passa inosservato e spiazza tutti

In questo articolo parleremo di una delle giornaliste sportive più famose della Rai come Paola Ferrari e soprattutto del suo gesto che non poteva assolutamente passare inosservato

A lanciare questa clamorosa indiscrezione ci ha pensato direttamente il ‘Fatto Quotidiano‘ che ha rivelato tutto quello che ha fatto la donna che vedete inquadrata nell’immagine in basso. Un volto conosciuto del pubblico sportivo italiano, ovvero quello di Paola Ferrari. Anche se, in questo articolo, non parleremo né di sport e nemmeno qualcosa che si avvicini ad esso, ma di un altro argomento. Ossia quello della politica. Non è affatto un mistero che la giornalista, in più di una occasione, abbia rivelato di avere simpatie per la destra.

Il gesto di Paola Ferrari non passa inosservato
Paola Ferrari (Ansa Foto)

Tanto è vero che, nei primi giorni del mese di agosto, la nativa di Milano ha deciso di fare una donazione che ha lasciato tutti spiazzati. A chi? Al partito che vede, come leader, Giorgia Meloni: Fratelli d’Italia. Mesi fa ‘Rai Sport’ la fece da parte e non le affidò la conduzione della ‘Domenica Sportiva‘. Tanto è vero che, in sua difesa, intervenne anche la politica: in particolar modo Ignazio La Russa. A partire dal mese di ottobre la Ferrari tornerò nuovamente in televisione con un nuovo programma sportivo.

Paola Ferrari e quell’infanzia da dimenticare

Il gesto di Paola Ferrari non passa inosservato
Paola Ferrari (Ansa Foto)

Tanto è vero che, nel corso di una giornalista rilasciata a Serena Bortone, la giornalista si è raccontata a 360° dove ha rivelato di non aver per nulla vissuto una infanzia semplice. Il motivo? Subiva violenze da parte dei suoi genitori. Le paure che potesse tornare a casa e che la madre potesse farle del male erano molte.

Una cattiveria che, a parole, non è riuscita a spiegare. Tanto è vero che, in una occasione, la madre tentò anche di annegarla. Una storia che ha lasciato tutti senza parole e che nessuno, a quanto pare, conosceva.