Federer lascia il tennis: un brand da un miliardo di dollari

La stella del tennis Roger Federer annuncia la decisione di ritirarsi dopo anni di vittorie, soddisfazioni e molti milioni di dollari guadagnati

Il tennista più grande di sempre, che all’età di 41 anni ha deciso che era arrivato il momento di dire basta: Roger Federer ha dichiarato ufficialmente che la Laver Cup a Londra sarà l’ultimo torneo a cui parteciperà e, dopo 103 tornei e 20 titoli del Grande Slam vinti in carriera, si ritirerà dal tennis agonistico.

Roger Federer ha annunciato il ritiro dall’attività agonistica- Ansa foto

Nel corso della sua straordinaria carriera, King Roger, è diventato un vero e proprio brand e tra premi, sponsor e pubblicità varie è arrivato a guadagnare più di un miliardo di dollari.

Il più grande tennista della storia

“La Laver Cup sarà la mia ultima gara. Non parteciperò più ai tornei dello Slam o dell’Atp”, con un comunicato audio, pubblicato sul suo profilo Twitter, Roger Federer ha annunciato la conclusione di una carriera straordinaria. Da almeno un anno si rincorrevano voci di un possibile imminente ritiro, la straordinaria cavalcata agnostica  stava presentando il conto con vari acciacchi fisici anche al più grande tennista di sempre.

Con il ritiro dei Federer si ritira anche il tennis ha commentato più di qualche addetto ai lavori. Roger, infatti, in 20 anni di carriera, ha dimostrato come la classe, il genio, la sensibilità del polso potevano avere il sopravvento sul nuovo modo di interpretare uno sport che, come pochi, è stato rivoluzionato negli anni dall’avvento di nuovi materiali e di giocatori bravissimi a farli rendere al massimo.

Un nome diventato un brand

Il celebre tennista svizzero, durante i suoi 24 anni di carriera, può vantare un numero di partecipazioni e di successi impressionante, ha giocato più di 1500 partite in totale, vincendo 20 titoli del Grande Slam e 103 titoli Atp in singolo. Re Roger non è solo il più grande tennista di tutti i tempi, ma un vero e proprio brand vivente, per questo è uno dei pochi atleti nella storia ad aver guadagnato un miliardo di dollari durante la carriera.

Rientra in un club esclusivo, di cui fanno parte leggende come Tiger Woods, Floyd Mayweather, LeBron James, Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, icone assolute nei rispettivi sport. Se pensiamo che anche nel 2021, nonostante non abbia giocato per metà anno, Federer si è aggiudicato il primo posto nella classifica dei tennisti più pagati al mondo, grazie a un guadagno lordo di 90,6 milioni di dollari, e che di questi soltanto 600 mila provenivano da ricavi sul campo, mentre i restanti 90 milioni erano frutto di sponsorizzazioni, capiamo che stiamo parlando di un’azienda.

Ora potrà occuparsi a tempo pieno della fondazione

Dopo il ritiro i suoi sponsor continueranno a sostenerlo, infatti nel 2018 ha firmato un contratto decennale con Uniqlo, azienda di abbigliamento sportivo, dal valore di 30 milioni di dollari l’anno, che sarà valido anche quando smetterà di giocare. Così, ora che non deve più pensare al tennis, potrà occuparsi della fondazione che ha creato nel 2003 per aiutare i bambini poveri in Svizzera e in Africa.