Elezioni: così dalla Germania vogliono far fuori Giorgia Meloni

La campagna contro Giorgia Meloni iniziata da Letta è arrivata anche in Germania. E le parole di Scholz hanno provocato diverse polemiche.

La campagna contro Giorgia Meloni di Letta ha fatto tappa in Germania. Il leader del Pd, come riportato da Libero, è andato in Germania per avere il via libera da parte di Scholz e proprio da partito del cancelliere (Spd) sono arrivate delle dichiarazioni nei confronti della leader di FdI che hanno creato diverse polemiche.

Scholz e Meloni
Ecco come dalla Germania vogliono fare fuori la Meloni © Ansa

La Meloni non deve vincere, è pericolosa per la democrazia“, il messaggio arrivato dalla Germania nei giorni scorsi. Una dichiarazione che ha provocato molte polemiche e che non è passata inosservata nel mondo politico italiano. Per diverse forze politiche si è trattata di una interferenza non necessaria, ma queste parole non dovrebbero cambiare le sorti delle prossime elezioni.

Il Centrodestra è ampiamente in vantaggio e per molti sondaggisti questi ultimi giorni non dovrebbero portare ad importanti cambiamenti a livello di numeri.

La Germania e la politica contro l’Italia

Letta e Scholz
Scholz fa il suo endorsement a Letta, ma le decisioni politiche sono contro l’Italia © Ansa

Come scritto da Libero, le parole arrivate dalla Germania non rispecchiano realmente i fatti. Da Berlino, infatti, le ultime misure decise vanno contro il nostro Paese e soprattutto lo mettono in difficoltà per quanto riguarda il capitolo gas.

Il governo tedesco, infatti, sembra essere contro un tetto al prezzo per paura di ulteriori ritorsioni da parte di Mosca e quindi Berlino non ha nessuna intenzione di sostenere l’Italia in questa proposta. Quindi diciamo che quanto detto a parole non viene poi confermato dai fatti.

Ma la Germania non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro per quanto riguarda le elezioni e da qui la scelta da parte di Scholz di sostenere il Pd e Letta. Una posizione che, come abbiamo detto in precedenza, non sembra essere destinata a cambiare molto il destino di queste elezioni. Il Centrodestra, almeno stando agli ultimi sondaggi, è ampliamente in vantaggio e difficilmente ci saranno cambiamenti in questi ultimi giorni anche se tutto può succedere.