Uomini e Donne, Giorgio Manetti questa volta a testa bassa contro Maria De Filippi: “Non c’è sostanza”

L’ex cavaliere di Uomini e Donne, Giorgio Manetti, è tornato sul programma, questa volta però tirando in ballo Maria De Filippi. Ecco cosa ha detto. 

Lui è stato uno dei grandi protagonisti delle scorse stagioni del programma cult di casa Mediaset, ideato e condotto da Maria De Filippi, Uomini e Donne, in onda su Canale 5.

Stiamo parlando dell’ex cavaliere Giorgio Manetti, protagonista, ormai tre anni fa, di una chiacchieratissima storia d’amore con la storica dama del programma, la torinese Gemma Galgani.

Una relazione che tenne il grande pubblico col fiato sospeso e che culminò con la puntata – campione di share – serale di Uomini e Donne e con la famosissima lettera della stessa Gemma Galgani. 

Le parole di Giorgio Manetti

Negli ultimi anni, di tanto in tanto, Giorgio Manetti è tornato sulla sua ex relazione con Gemma Galgani. Pur ammettendo che tra loro vi sia stato un vero e profondo sentimento, l’imprenditore toscano ha sempre criticato la partecipazione della dama a Uomini e Donne delle ultime stagione. Manetti, infatti, ha accusato la dama torinese di essere rimasta nel parterre soltanto per visibilità, non certo per cercare il grande amore.

In una storia postata sul suo account Instagram ufficiale, l’esperto di tv e mondo gossip, Amedeo Venza, ha riportato alcune recenti dichiarazioni di Giorgio Manetti che tirano in ballo anche la padrona di casa, Maria De Filippi. Si legge: “Il programma è cambiato molto. In realtà molti programmi mi sembrano caduti in basso. In fondo Maria De Filippi non vuole fare format di filosofia e cultura, ma di puro intrattenimento. Oggi mi capita di vedere al massimo una mezz’ora di puntata, perché purtroppo non c’è sostanza”.