Giorgia Meloni a Fox News: “Potrei essere la prima premier donna in Italia”

Il presidente di Fratelli d’Italia e dei Conservatori europei è stata intervistata questa mattina in diretta sul canale americano Fox. A condurre la trasmissione “Mornings with Maria” la giornalista Maria Bartiromo, tra le più autorevoli e apprezzate a livello nazionale e internazionale.

Lunga intervista alla trasmissione Mornings with Maria sul canale americano Fox per Giorgia Meloni. La presidente di Fratelli d’Italia e dei Conservatori europei si è soffermata anche sulle prossime elezioni ma anche sulla guerra in Ucraina.

Giorgia Meloni Fox News
Giorgia Meloni protagonista di un’intervista a Fox News © Ansa

Parlando del voto del 25 settembre, Giorgia Meloni, riportata dall’Ansa, ha ricordato come “i sondaggi dicono che nelle prossime elezioni Fdi, che è in testa, potrebbe vincere con la coalizione di Centrodestra. In base alle regole che ci siamo dati, il primo partito può esprimere il premier ed io sono il leader di Fratelli d’Italia. Poi vediamo”.

Potrei essere la prima donna a guidare il governo nella storia d’Italia – ha aggiunto – per me sarebbe un grande onore come lo è stato essere la prima donna a guidare un partito europeo, l’ECR”.

Meloni: “Si deve aiutare l’economia reale”

Meloni Fox News
Giorgia Meloni parla delle elezioni del 25 settembre © Ansa

In questa intervista Giorgia Meloni ha ricordato come “le elezioni non sono un concorso di bellezza. Guidare una grande Nazione come è l’Italia in un momento difficilissimo come questo è un grande onore, ma anche un grande peso. La situazione in cui l’Italia versa non è delle più facili e lo sappiamo tutti. Abbiamo una guerra in Europa, l’inflazione sale, problemi con le forniture di gas e di elettricità e quindi non sarà una stagione facile. Per questo stiamo dicendo agli italiani la verità su quello che possiamo fare”.

La presidente di Fratelli d’Italia ha parlato anche delle misure necessarie per rilanciare il Paese: “La prima cosa da fare è aiutare l’economia reale, le imprese, quelli che vogliono lavorare, abbassare le tasse sul lavoro e permettere a queste persone di lavorare senza avere uno Stato pesante per loro“.

Poi – ha aggiunto – ci deve essere meno burocrazia e maggiore libertà economica. La gente deve essere libera di votare, di dire quello che pensa, di aprire una impresa, di lavorare rispettando le regole che devono essere di meno e più chiare“.

Guerra in Ucraina, Meloni: “L’Occidente deve sostenere le Nazioni che più pagano il peso delle sanzioni”

Meloni
Giorgia Meloni sulla guerra in Ucraina © Ansa

Giorgia Meloni si è soffermata anche sulla guerra in Ucraina. La presidente di Fdi ha ricordato che il suo partito “ha aiutato il governo Draghi a fare quello che doveva fare, a partire dal sostegno a Kiev, anche dall’opposizione. Quel conflitto è la punta dell’iceberg di un processo che ha come obiettivo quello di cambiare l’ordine mondiale. Se l’Occidente perde, a vincere sono Russia e Cina“.

Noi siamo sicuri della posizione che l’Italia deve mantenere per difendere la propria sicurezza nazionale – ha detto ancora – una delle cose più importanti è tagliare le forniture di gas dalla Russia, ma resta il problema di vedere le alternative per liberarci dalla dipendenza. Si dovrebbe anche pensare ad un fondo di compensazione per le Nazioni che pagano di più le sanzioni in questa guerra come Italia e Germania. L’Occidente può contrare su di noi, ma anche noi dobbiamo poter contare sull’Occidente“.